Crea sito
Torta della nonna
Torte da forno - Torte senza cottura

Torta della nonna

Torta della nonnaTorta della nonna

Salve carissimi lettori, oggi faccio un salto nel passato e condivido con voi una ricetta tradizionale favolosa! Sto parlando della deliziosa “Torta della nonna” io da anni la preparo così.. 🙂

Torta della nonna

Ingredienti per una tortiera del diametro di 28 cm.

N.B: se utilizzate una tortiera piccola non occorre preparare la dose doppia di crema pasticcera, basterà usarne la metà cioè le dosi che troverete nella mia ricetta.

PASTA FROLLA

  • 500 gr. di farina 00
  • 2 uova grandi
  • 250 gr. di burro
  • 250 gr. di zucchero semolato
  • 9 gr. di lievito per dolci
  • la scorza grattugiata di mezzo limone BIO
  • un pizzico di sale

CREMA PASTICCERA DOSE DOPPIA PER UNA TORTIERA GRANDE

  • 1 litro di latte parzialmente scremato
  • 6 rossi d’uovo
  • 100 gr. di farina 00
  • 100 gr. di zucchero semolato
  • la scorza grattugiata di mezzo limone, in alternativa mezza fiala di aroma al limone

DECORAZIONE

  • 40 di pinoli
  • zucchero a velo q.b

PREPARAZIONE.

Per prima cosa dedicatevi alla realizzazione della crema pasticcera cliccando —-> QUI andrete direttamente a leggere la ricetta spiegata nel dettaglio. 😉 In questo caso però le dosi sono quelle sopraindicate..

Ora in una ciotola unite il burro freddo tagliato a pezzi con lo zucchero, mescolate velocemente, aggiungete le uova, un pizzico di sale, mescolate bene il tutto e unite la scorza grattugiata di mezzo limone e per finire la farina e il lievito setacciati insieme, quando avrete ottenuto un bel panetto avvolgetelo nella pellicola trasparente e riponete in frigorifero per almeno 30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo della frolla accedete il forno in modalità statico, dovrà raggiungere la temperatura di 180 gradi.

Riprendete la frolla e cominciate a stendeva con il matterello su una spianatoia infarinata leggermente. Dovrete stenderla sottile.

Prendete la teglia, potete usare anche la tortiera con apertura a cerniera, in questo caso foderatela alla base con la carta forno, vi aiuterà a sformarla meglio a fine cottura..

Ora posizionate la tortiera sulla frolla stesa e prendete la misura, calcolate anche i bordi aggiungendo 3 cm. circa e con un coltello (o con una rotella tagliapasta) ritagliate tutt’intorno, poi ritagliate anche un altro disco, in questo caso non aggiungete i 3 cm. di bordo perché questa vi servirà per coprire la torta.

Ora prendete la base di frolla e adagiatela sulla tortiera, bucherellatela su tutta la superficie tralascando i bordi.

In forno a 180 gradi per 10 minuti. Questo passaggio consente di cucinare abbastanza la frolla per dare un risultato ottimale ed omogeneo a fine cottura. 

Sfornatela e farcitela con la crema pasticciera, poi con delicatezza mettete il disco di frolla sopra, un trucchetto (che a me serve sempre) è quello di arrotolare la frolla sul matterello, in questo modo questa operazione sarà più semplice ed eviterete di romperla. 😉

Infine mettete i pinoli sulla superficie. Io avevo qualche ritaglio di pasta frolla che mi avanzava, quindi ho preparato delle decorazioni posizionandole qua e là sulla superficie.Chiudete bene bene tutt’intorno ai bordi, in forno nella parte centrale a 180 gradi per 30 -35 minuti. Comunque controllate perché ogni forno è a se.. Sappiate che dovrà essere bella dorata.

Sfornatela e prima di sformarla dovrete farla raffreddare completamente, a questo punto non resta che spolverizzare abbondante zucchero a velo.

Ed ecco la “Torta della nonna”, un dolce irresistibile! Torta della nonna

Al primo assaggio vi accorgerete che è talmente buona che si scioglie in bocca..

Torta della nonnaSe vi piacciono le mie ricette potete trovarle anche su Facebook. 🙂

 

 

 

 

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

4 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.