Crea sito

Torta con cachi mela e bacche di goji

Torta con cachi mela e bacche di gojiTorta con cachi mela e bacche di goji. 

Salve a tutti, oggi condivido con voi la “Torta con cachi mela e bacche di goji”, un dolce che ho realizzato pensando a gusto e leggerezza. Infatti potrete concedervi una fettina di questa torta in qualsiasi momento della giornata, perché non appesantisce ed è ugualmente golosa. Dovete sapere che il caco mela è un frutto di stagione molto apprezzato, infatti oltre alle tante proprietà benefiche è veramente buono, che dire poi delle fantastiche bacche di goji… dovrei scrivere un articolo solo per elencare tutti i benefici e di questi frutti! Oltretutto questo dolce è realizzato solo con gli albumi d’uovo, e per dargli dolcezza ho utilizzato il dolcificante Dietor e un pochino di miele. Cos’altro aggiungere? Se volete prepararla anche voi seguite la ricetta, vedrete è facilissima e sopratutto buonissima! 🙂


Ingredienti per una tortiera del diametro di 24 cm.

  • 200 gr. di farina 00
  • 100 gr. di frumina
  • 170 gr. di albumi d’uovo a temperatura ambiente
  • 1 caco mela grande o due piccoli
  • 80 gr. di bacche di goji
  • 32 gr. di Dietor
  • 60 gr. di miele
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • la buccia grattugiata di 1 limone Bio
  • 60 gr. di olio di mais

PREPARAZIONE.

Prima di iniziare la ricetta ammorbidite le bacche di goji mettendole per un’ora in un piccolo recipiente con acqua fredda. Lavate, asciugate e ricavate le scorzette di limone state attenti a non grattare la parte bianca perché è molto amara.

Trascorso il tempo preparate gli ingredienti e preriscaldate il forno, dovrà raggiungere la temperatura di 170 gradi in modalità statico.

Nella planetaria utilizzando la frusta a filo, oppure con le fruste elettriche montate a neve gli albumi d’uovo.

Setacciate in un’unica terrina tutti gli ingredienti secchi: la farina, la frumina, il lievito e la vanillina.

Pelate il caco mela, dividetelo a fettine e poi a pezzetti abbastanza sottili.

Scolate le bacche di goji.imageIn un’ampia terrina mettete: i pezzetti di caco mela, il dolcificante Dietor, il miele e le bacche di goji, le scorzette di limone, l’olio e mescolate bene il tutto, poi aggiungete gli ingredienti secchi, mescolate nuovamente ed infine gli albumi montati a neve, amalgamateli con una spatola il movimento che dovrete fare è dal basso verso l’alto.

Versate il composto ottenuto in una teglia precedentemente unta con un filo d’olio e leggermente infarinata.

In forno a 170 gradi per 25 – 30 minuti al massimo. Comunque controllate perché ognuno conosce il proprio forno..Torta con cachi mela e bacche di goji

Lasciatela raffreddare completamente, dopodiché deliziare il vostro palato con una fettina di questa fantastica “Torta con cachi mela e bacche di goji”.Torta con cachi mela e bacche di gojiSe vi piacciono le mie ricette l potete trovare anche su Facebook.

Con questa ricetta partecipo al concorso “LA DOLCE VITA” My Dietor.

32 Risposte a “Torta con cachi mela e bacche di goji”

  1. Una torta molto particolare. Ti confesso che il caco non mi è mai piaciuto molto ma il caco mela mi ispira molto e questa torta è fantastica. Brava bella idea 🙂 Un grande abbraccio

    1. Ciao Emanuela, hai una gran bella abitudine, le bacche di goji sono un concentrato di benessere e poi sono ottime.. Grazie per essere passata.. 🙂

  2. Sono curiosa di sapere come sono queste bacche…, mi ricordano l’ uvetta, mai comprate per timore che non on siano gradevoli. Forse questa ricetta potrebbe convincermi a provarli!

    1. Buongiorno Assunta, te le consiglio perché oltre ad avere innumerevoli effetti benefici per il nostro organismo sono anche buone! Grazie cara e buona giornata.. 🙂

    1. Ciao Giulia, anche se con i mirtilli non ho mai provato direi proprio di sì! Segui la procedura che ho usato per le bacche di goji.. Sarei felice di sapere se ti è piaciuta.. 🙂 Ti auguro una buona giornata.

    1. Mi piacciono gli abbinamenti insoliti… devo dire che i cachi mela e le bacche di goji insieme stanno benissimo.. Grazie a te Ombretta, a presto.. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.