Crea sito
Risotto con asparagi
Riso e Risotti

Risotto con asparagi

Il “Risotto con asparagi” è una ricetta primaverile che realizzo spesso, io la preparo semplicemente, oggi condivido con voi tutti i passaggi per portare in tavola ed assaporare un primo piatto molto appetitoso.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gRiso Carnaroli
  • 1Scalogno
  • 300 gasparagi (peso netto)
  • q.b.Brodo vegetale
  • 2 pizzichiSale
  • 30 gBurro (+ per mantecare)

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate il brodo vegetale: versate litro e mezzo di acqua in una pentola, intanto pelate e lavate la carota, una gamba di sedano e una cipolla bionda, dopodiché tagliatele in tre parti e immergetele nell’acqua della pentola, portate sul fuoco a fiamma dolce. Il brodo sarà pronto in 90 minuti.

    N.B: potete preparalo in anticipo e scaldarlo al momento dell’elaborazione della ricetta.

    In un’ampia casseruola (o padella) fate sciogliete a fiamma dolce 30 gr. di burro, intanto pelate, lavate e tagliate finemente lo scalogno, dopodiché mettetelo a rosolare in padella.

    Ora dedicatevi alla preparazione degli asparagi lavateli e tagliate la parte finale biancastra, poi su un tagliere riduceteli a rondelle di 1 cm. circa, le punte tenetele intere e mettetele da una parte.

  2. Unite in padella le rondelle di asparagi, mescolate e aggiungete anche il riso, saltate il tutto per un paio di minuti a fiamma vivace, il riso dovrà tostate, dopodiché aggiungete il sale e un mestolo di brodo vegetale bollente.

    Abbassate la fiamma e continuate la cottura versando il brodo quando vedete che viene assorbito dal riso.

    Il tempo necessario per la cottura completa è di 15 – 18 minuti al massimo utilizzando il riso carnaroli.

    5 minuti prima del termine della cottura unite le punte di asparagi.

    Mantecate il tutto a fuoco spento con una bella noce di burro.

    Il “Risotto con asparagi” è pronto da gustare! Non mi resta che augurarvi buon appetito.. 😀

  3. Se vi piacciono gli asparagi visitate questa ricca raccolta che li vede protagonisti —> CLICCA QUI 

    Seguitemi anche su tutti i social e sulla mia pagina Facebook.  Vi aspetto numerosi!

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.