Sofficiotti fatti in casa

Sofficiotti fatti in casa: un secondo gustoso e veramente più semplice di quel che sembra! Infatti era da tempo che volevo condividere questa ricetta, a casa mia tutti sono entusiasti quando li preparo, ogni tanto vario il ripieno e il metodo di cottura, oggi ve li dirò tutti. 😀

Potete seguire le mie ricette anche sulla mia pagina FACEBOOK

Sui miei canali social:

—> Instagram – Pinterest – Twitter – YouTube – TikTok.

Nel mio blog potete provare anche altre sfiziose idee da accompagnare questo piatto, vi lascio i link per i contorni:

Sofficiotti fatti in casa
  • DifficoltàFacile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per 12 “Sofficiotti fatti in casa”

250 g farina 00
250 g acqua
6 g sale
10 g olio extravergine d’oliva o burro
q.b. pangrattato
1 uovo

Per il ripieno

150 g fesa di tacchino
150 g formaggio spalmabile

Strumenti per “Sofficiotti fatti in casa”

1 Casseruola
1 Cucchiaio
1 Carta forno
oppure1 Spianatoia
1 Mattarello
1 Coppapasta
1 Forchetta
1 Robot da cucina

Passaggi

1) Iniziamo versando l’acqua in una casseruola, appena sfiora il bollore, saliamo e uniamo tutta la farina, mescoliamo di continuo con un cucchiaio quando si sarà rappreso versiamo l’olio mescoliamo bene e quando il composto tende a staccarsi bene dalle pareti spegniamo.

Sofficiotti fatti in casa
Sofficiotti fatti in casa : inizio ricetta

2) Trasferiamo il composto ottenuto in un piano di lavoro formiamo un panetto e lasciamo riposare 10 minuti.
3) Trascorso il tempo riprendiamo il composto e lo stendiamo su un foglio di carta forno, oppure su una spianatoia con il mattarello e ricaviamo dei cerchi con un coppapasta di media misura, con questo quantitativo solitamente preparo 12 – 13 sofficiotti.

4) Ora che sono pronti possiamo preparare la farcia, io ho tritato con il robot da cucina 150 g di formaggio spalmabile con 150 g di fesa di tacchino.

5) Farciamo con un cucchiaino abbondante ogni cerchietto, chiudiamo con i polpastrelli formando delle mezzelune.
6) Con i rebbi di una forchetta pressiamo ogni sofficiotto tutt’intorno ai bordi chiusi.

7) In una ciotola rompiamo l’uovo e lo sbattiamo con una forchetta.
8) Passiamo ogni sofficiotto prima nell’uovo sbattuto, lo sgoccioliamo bene e poi lo passiamo nel pangrattato.
9) Continuiamo così fino a terminare gli ingredienti.

Vi lascio 3 metodi di cottura:
Padella: versiamo l’olio in padella, lo scaldiamo bene e cominciamo a friggere i sofficiotti qualche minuto da un lato, quando si saranno ben dorati li rigiriamo e terminiamo la cottura nell’altro lato. Poniamo i sofficiotti in un piatto con abbondante carta assorbente.

Friggitrice ad aria: Disponiamo i sofficiotti nel cestello della friggitrice, nebulizziamo con un pochino d’olio in superficie e cuciniamo a 170 gradi per una decina di minuti.

Forno preriscaldato ventilato a 180 gradi: Su una teglia versiamo un filo d’olio, adagiamo i sofficiotti nebulizziamo i versiamo un filo d’olio in superficie e li poniamo nella parte centrale del forno, cucinamo per una decina di minuti.

Ed eccoli pronti da gustare!

Ti sono piaciuti i —> Sofficiotti fatti in casa? Fammi sapere cosa ne pensi se li provi. 😀

Conservazione

I sofficiotti si mantengono per un paio di giorni in un contenitore ermetico.

Potete anche surgelarli porzionandoli da crudi in contenitori appositi. Si conservano bene anche per 2 – 3 mesi.

Domande e Risposte

Oltre a questo ripieno cosa potrei usare?

– Potresti optare per il sugo al pomodoro: scalda un paio di cucchiai di olio in padella, unisci uno spicchio d’aglio e versa 200 g di polpa di pomodoro, regola di sale e origano e cucinala dolcemente per una mezz’oretta. Inoltre potresti aggiungere del parmigiano grattugiato o un pochino di mozzarella.

– Con 300 g di formaggi a scelta: io consiglio la fontina, oppure il gorgonzola o la ricotta si prestano bene per farcire i sofficiotti.

oppure sono buoni anche con:

– Ottimi anche con 150 di salsiccia cotta in padella e ridotta a pezzetti piccoli con l’aggiunta di mozzarella ben scolata, in alternativa potete usare il tipo per pizza, qui nel bastano 125 g.

– Per un ripieno più leggero puoi scegliere delle verdure tagliate a dadini e cotte in padella con un filo d’olio.

– O ancora con 150 g di prosciutto cotto a fette e 150 g di caciotta tagliata a dadini o mozzarella.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.