Crea sito

Ricetta Crostata rustica con ricotta e salame

Ricetta Crostata rustica con ricotta e salameRicetta Crostata rustica con ricotta e salame

Questa è la “Ricetta Crostata rustica con ricotta e salame” una semplicissima idea salva cena oppure potete tagliarla a piccoli quadratini e servirla con un buon aperitivo…. a voi la scelta, per realizzarla servono pochi ingredienti, vedrete con poche e semplici mosse accontenterete proprio tutti, se siete curiosi provate a prepararla…

Ricetta Crostata rustica con ricotta e salame

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rotonda
  • 250 gr. di ricotta
  • 50 gr. di salame senz’aglio
  • 20 gr. di parmigiano grattugiato
  • 1 uovo
  • un pizzico di sale

Preparazione.

Preparate tutti gli ingredienti e una tortiera rotonda da 22 cm.

La pasta sfoglia rotonda ha un diametro superiore della teglia che userete quindi, ritagliate l’eccesso di pasta che utilizzerete in seguito e bucherellate la sfoglia con una forchetta tralasciando i bordi.

Accendete il forno che dovrà raggiungere la temperatura di 200 gradi in modalità ventilato.

Tritate con un mixer il salame, oppure potete tagliarlo a coltello ricavando piccoli cubetti.In una ciotola mettete: la ricotta, il salame, l’uovo, il parmigiano e un pizzico di sale, mescolate il tutto.

Ora farcite la base con il composto. La sfoglia che avete ritagliato prima vi servirà per realizzare le strisce che andrete ad adagiare per formare la grata, io in questo caso ho preparato delle piccole freccine intrecciando due striscione di sfoglia, poi ho anche rinforzato i bordi esterni.

Quando il forno avrà raggiunto la temperatura di 200 gradi posizionate la crostata al centro del forno e lasciatela cuocere 10 minuti, dopodiché prendete un foglio di carta forno e copritela così non si dorerà troppo in superficie e lasciatela altri 10 minuti.

Sfornatela e lasciatela intiepidire, tagliatela a fettine o a quadretti…
La “Ricetta Crostata salata con ricotta e salame” è terminata… lasciatela intiepidire prima di assaporarla.

Buon appetito.. 🙂

Vi consiglio di provare anche la “Ricetta Strudel con pesto di carciofi e fontina“..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.