Crea sito
Polpette di quinoa e friggitelli
Ricette con verdure e legumi,  Ricette senza uova

Polpette di quinoa e friggitelli

 

Polpette di quinoa e friggitelliPolpette di quinoa e friggitelli

Salve, ogni tanto mi diletto nelle preparazioni vegane, perché amo variare sia il pranzo che la cena, e combinare ingredienti a volte abbastanza insoliti, anche se ormai la quinoa è molto conosciuta anche in Italia per le sue innumerevoli qualità benefiche, stavolta l’ho abbinata ai gustosissimi peperoni verdi croccanti chiamati anche “friarielli” , il piatto che vi presento oggi l’ho chiamato “Polpette di quinoa e friggitelli”. 

Polpette di quinoa e friggitelli

Ingredienti:

  • 200 gr. di friggitelli
  • 100 gr. di quinoa
  • un mazzetto di prezzemolo fresco, qualche foglia di basilico
  • sale q.b
  • 1 cucchiaio di olio evo per la cottura dei friggitelli
  • 1 spicchio d’aglio e un peperoncino piccante
  • 50 gr. di pangrattato + q.b per la panatura

PREPARAZIONE.

Portate a bollore abbondante acqua in una pentola, poi cucinare la quinoa per 15 minuti aggiungendo solo un pizzico di sale.

Intanto in un’ampia padella versate un cucchiaio d’olio evo, aggiungete uno spicchio d’aglio tagliato a metà e privato dell’anima interna e un peperoncino.

Mentre si rosolano dolcemente lavate e tagliate a rondelle i friggitelli.

Uniteli e mescolate il tutto, per alleggerire la cottura aggiungete un mestolo d’acqua bollente,  e lasciate stufare il tutto per 10 minuti, dopodiché spegnete e togliete l’aglio e il peperoncino.

Scolate bene la quinoa e unitela nella padella con i friggitelli, aggiungete il trito di basilico e prezzemolo.

Preriscaldate il forno a 180 gradi in modalità ventilato.Trasferite in una terrina e unite il pangrattato, mescolate, ora prendete una piccola porzione e cominciate a formare le vostre polpette, dato che non ci sono uova formatele con gli ingredienti caldi, in questo faciliterete l’operazione, poi passatele nel pangrattato e adagiatele in una teglia rivestita con la carta forno, infine qualche goccia d’olio e infornate a 180 gradi per 10 minuti.

PS: potete anche cucinarle in padella con un filo d’olio facendo attenzione a non dorarle troppo.

Ed ecco pronte le “Polpette di quinoa e friggitelli”.. Semplici, sane, buone!! 😉 Polpette di quinoa e friggitelliSe vi piacciono le mie ricette le potete trovare anche su Facebook.

.

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.