Crea sito

Pesto di carote

Pesto di carote: un condimento che realizzo senza cucinare i vegetali prima della preparazione, questo mi consente di gustare il pesto assaporando tutto il gusto e la delicatezza delle carote che vengono tritate finemente e arricchite con olio extravergine, pinoli e sale. Una ricetta che realizzo per arricchire primi piatti freddi o per insaporite la pasta. Che ne dite di provarlo anche voi?

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gcarote peso lordo
  • 30 gpinoli
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 2 pizzichisale

Strumenti

  • 1 Robot da cucina
  • 1 Pelapatate + coltello

Preparazione

  1. 1) Dopo aver pesato gli ingredienti spuntate e pelate tutte le vostre carote.

    2) Tritate finemente i pinoli nel robot da cucina, dopodiché metteteli da parte.

    3) Tagliate le carote a pezzetti grossolani e inseritele sempre nel robot da cucina, azionate e tritatele bene man mano unite l’olio e il sale.

  2. 4) Infine quando avrete ottenuto un bel trito inserite nel robot anche i pinoli tritati precedentemente, azionate nuovamente fino ad amalgamare bene il tutto.

  3. Pesto di carote

    Ed ecco pronto il “Pesto di carote” perfetto da arricchire pasta e cereali..

    Io lo uso anche per arricchire tartine, pane da bruschetta da servire freddo.. Insomma questo pesto può dare gusto e sapore a tanti piatti. 😀

    Se apprezzate le carote nel mio blog trovate molti modi per cucinarle e gustarle, vi lascio le pagine da visitare —> CLICCANDO QUI .

    Potete seguire le mie ricette anche su FACEBOOK.

NOTE

Il pesto di carote se non consumato subito lo potete conservare in un vasetto di vetro ben coperto per 2 – 3 giorni in frigorifero.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.