Crea sito

Pasta fredda con pesto di rucola e verdure

La “Pasta fredda con pesto di rucola e verdure” è un primo da assaporare nella calde giornate estive, quando si ha voglia di cibi freschi e poco elaborati. Si tratta di una ricetta composta da pasta di media misura successivamente condita con il pesto di rucola ed arricchita con fagiolini, pomodori datterini e scaglie di grana. Devo dire che questo piatto sia nella aromaticità sia nel sapore profuma d’estate..

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gpasta
  • 300 gFagiolini
  • 400 gPomodorini datterini
  • q.b.scaglie di grana

Pesto di rucola

  • 2mazzetti di rucola
  • 20 gpinoli
  • 20 gParmigiano reggiano
  • 2 pizzichiSale
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva

Preparazione

    • Iniziate mettendo a bollire due pentole con abbondante acqua: la prima servirà per la cottura dei fagiolini, l’altra per la cottura della pasta.
    • Spuntate i fagiolini e lavateli, dopodiché appena l’acqua raggiunge il bollore salatela e mettete a cucinare per circa 20 minuti, il tempo di cottura dovrete verificarlo voi in base al formato che andrete ad acquistare ed in base al vostro gusto personale. 
    • Nell’altra pentola appena raggiunge il bollore mettete una presa di sale e la pasta, io ho scelto le farfalle piccole, comunque potete optare con il formato che preferite ad esempio pennette, maccheroncini..
    • Dopo qualche minuto controllate la pasta, se è cotta scolatela in una terrina, conditela con un cucchiaio d’olio e mettete a raffreddare.
    • Intanto lavate e tagliate a piccoli pezzi i pomodorini, conditeli con un cucchiaio di olio, un pochino di sale e se gradite ci sta bene anche l’origano, mescolate e lasciate insaporire.
    • Preparate anche le scaglie di grana, potete utilizzare il pelapatate, oppure ricavarle con un coltello..
    • Ora dedicatevi al pesto di rucola.
    • Lavate due mazzetti di rucola,
    • inseriteli in un boccale a bordi alti,
    • versate 2 -3 cucchiai di olio evo, un pizzico di sale e tritate velocemente con il mix ad immersione.
    • Unite 20 gr. di pinoli tritati finemente,
    • infine 20 gr. di parmigiano grattugiato, mixate ed il pesto è pronto.

    A questo punto anche i fagiolini saranno cotti, scolateli e lasciateli intiepidire.

    Condite la pasta con il pesto, mescolate ed aggiungete i fagiolini tagliati a pezzetti, i pomodorini conditi e le scaglie di grana.

    N.B: il pesto è abbondante prima di aggiungerlo tutto mettetene un po’ mescolate, e aggiungetene seguendo i vostri gusti personali, sappiate che se vi avanza potete conservarlo in frigorifero chiuso in un contenitore si conserva un paio di giorni.

  1. Ed ecco pronta la “Pasta fredda con pesto di rucola e verdure”. Buon appetito.

    Se non gradite il pesto di rucola come condimento per la pasta potete optare per il classico pesto al basilico, trovate la mia ricetta qui —> CLICCA PER LEGGERE.

    Tante ricette da provare in questa ricchissima raccolta —> CLICCA QUI per accedere alle insalate estive! 😀

    Se vi piacciono le mie ricette le trovate tutte sulla mia pagina Facebook e su tutti i social.

Note

Potete anticipare la preparazione del pesto anche la sera precedente e tenerlo in frigorifero in un contenitore chiuso.

Stessa cosa per la cottura dei fagiolini e della pasta, cosicché il giorno successivo avrete già gli ingredienti da cucinare già pronti. 😉

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.