Salve e ben ritrovati, oggi vi parlerò del “Minestrone homemade”. Una ricetta che mi dà sempre grande soddisfazione, infatti quando ho un pochino di tempo a disposizione seleziono le verdure e i legumi che più gradisco sia io che la mia famiglia ed in poche e semplici mosse metto a cucinare il tutto. Voi ovviamente potete scegliere di sostituire alcuni ingredienti a seconda dei vostri gusti ed esigenze.. Ma ora passiamo alla realizzazione del piatto, vedrete è più semplice di quel che sembra..

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    1 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • patate 100 g
  • Zucchine 100 g
  • cimette di cavolfiore 100 g
  • Fagioli bianchi 100 g
  • carote 100 g
  • piselli 100 g
  • sedano 100 g
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Acqua 1 l
  • Sale 2 g
  • prezzemolo q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate tutte le verdure:

    1. spuntate la carota, pelatela, lavatela e riducetela a dadini non troppo piccoli,
    2. lavate e spuntate la gamba di sedano e tagliatela a pezzetti,
    3. pelate e lavate la patata, poi tagliatela a metà per poi ridurla sempre a pezzetti,
    4. se ulilizzate i piselli surgelati scongelateli per pochi minuti nel microonde, se invece preferite quelli in barattolo basterà scolarli e risciaquarli bene in acqua corrente,
    5. ricavate con un coltellino le cimette di cavolfiore poi risciaquatele accuratamente,
    6. spuntate nelle due estremità opposte la zucchina, lavatela e riducetela a dadini,
    7. se usate i fagioli secchi dovranno essere immersi in acqua fredda per il tempo indicato sulla confezione, oppure se preferite utilizzare quelli in scatola dovrete soltanto scolarli e sciacquarli bene,
    8. lavate e tritate il prezzemolo.

    A questo punto avrete praticamente già fatto tutto.

  2. Versate un litro d’acqua in una capiente pentola, aggiungete le cimette di cavolfiore e i fagioli, portate sul fuoco e lasciate cuocere per 10 minuti a fiamma dolce.

    Dopodiché trascorso il tempo aggiungete tutte le altre verdure, il prezzemolo tritato, l’olio e il sale, mescolate il tutto e lasciate cuocere il minestrone per altri 30 minuti, controllate ogni tanto per verificare che l’acqua è sufficiente, se necessario versatene un pochino (dev’essere bollente)  e portate a cottura. Comunque assaggiate per assicuravi che tutte le verdure siano cotte, eventualmente lasciatele sul fuoco qualche minuto in più.. 😉

    Ed ecco che trascorso il tempo di cottura potete gustare il “Minestrone homemade” da servire così, oppure potete aggiungere riso, pasta, cereali..

    A volte io per farlo mangiare più volentieri anche ai miei bambini lo trito con il mix ad immersione ed aggiungo pastina e un filo d’olio a crudo.

  3. Se vi piacciono i piatti leggeri vi consiglio di visitare questa raccolta che racchiude tante buone ricette —-> CLICCA QUI.

    Potete continuare a seguirmi su tutti i social e su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.