Gnocchi di zucca

Gnocchi di zucca: una versione che vede protagonista la zucca che sostituisce interamente le patate in questa ricetta. Gli gnocchi si preparano praticamente nella stessa maniera e si possono condire in tanti modi diversi.
Se volete provare anche la versione classica con le patate vi lascio il link diretto GNOCCHI DI PATATE potrete accedere e leggere la mia ricetta.
Sappiate che li preparo anche in altre versioni tutte buonissime! In questa pagina potrete vedere le varie ricette —> GNOCCHI.
Potete seguire le mie ricette anche sulla mia pagina FACEBOOK
Sui miei canali social:
—> Instagram – Pinterest – Twitter – YouTube – TikTok.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone

  • 500 gpolpa di zucca cotta (peso netto)
  • 1tuorlo d’uovo
  • 150 gfarina 00
  • 2 pizzichisale

Strumenti

  • 1 Schiacciapatate
  • 1 Ciotola
  • 1 Spianatoia
  • 1 Forchetta o apposito attrezzo per gnocchi

Preparazione

  1. 1) Vi darò tre indicazioni per cucinate la zucca.

    Io ho usato una zucca violina del peso lordo complessivo di 1 kg. quando poi viene privata dei semi, filamenti e buccia si ricava la polpa che solitamente è di 500 g. il peso necessario per preparare la ricetta.

    – Potete cuocerla nel forno al cartoccio, intera, con la buccia e avvolta nella carta forno. In questo caso dovrete portare il forno a 180 gradi di temperatura e lasciare cuocere la zucca per 50 minuti. Fatto ciò privatela dal cartoccio e togliete la buccia.

    – Oppure nella friggitrice ad aria, sempre pulita e con la buccia per 30 minuti a 180 gradi di temperatura. A fine cottura togliete la buccia.

    – O ancora a vapore: qui la sbucciate e la tagliate a tocchetti più o meno della stessa dimensione e inserirli nella vaporiera pronta all’uso e cucinare i tocchetti per 20 minuti, comunque controllate, se sono teneri vuol dire che sono cotti.

  2. 2) Con lo schiacciapatate riducete in purea la polpa della zucca cotta che inserirete in una ciotola.

    3) Insaporitela con il tuorlo d’uovo e mescolate, il sale e la farina, amalgamate dapprima con la forchetta poi trasferite su una spianatoia leggermente infarinata e iniziate a lavorare con le mani.

  3. 4) Quando avrete ottenuto un bel impasto, tagliatene un pezzo e iniziate a formare un salsicciotto che taglierete a tocchetti uguali con un coltello a lama liscia.

    5) Procedete così fino ad esaurimento del panetto.

  4. 6) Con la forchetta o con l’apposito attrezzo passate ogni gnocco, praticando una leggera pressione, questo righerà gli gnocchi consentendo di assorbire meglio ogni tipo di condimento.

  5. Gnoccchi di zucca

    7) Per la cottura basterà immergerli in abbondante acqua bollente leggermente salata e prelevarli appena tornano a galla utilizzando una schiumaiola.

    Ed ecco pronti gli “Gnocchi di zucca”.

    Per arricchirli io ho scelto di condirli con la salsa al gorgonzola —> CLICCA QUI.

NOTE

Gli gnocchi si conservano distanziati l’uno dall’altro in vassoi posti nel frigorifero anche per alcune ore fino al momento di immergerli nell’acqua bollente.

Si possono congelare sempre nei vassoi e poi una volta congelati si possono trasferire in sacchetti per alimenti.

Potete seguire le mie ricette anche sulla pagina Facebook.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.