Crea sito
Gnocchi di ricotta e tartufo bianco
Pasta fresca,  Ricette senza uova

Gnocchi di ricotta e tartufo bianco

Gnocchi di ricotta e tartufo bianco Gnocchi di ricotta e tartufo bianco.

Cari lettori, oggi voglio condividere con voi gli “Gnocchi di ricotta e tartufo bianco”. Vi anticipo brevemente come li ho preparati… per questa ricetta ho scelto la farina di segale di grano duro, al posto delle classiche patate la ricotta vaccina, insaporito ulteriormente con il parmigiano grattugiato e una deliziosa crema al tartufo bianco che ho acquistato ad una sagra autunnale che puntualmente visito a fine ottobre… in più stavolta non ho messo le uova nell’impasto. Come vedete nell’immagine ho condito questi buonissimi gnocchi con funghi porcini e scaglie di tartufo bianco.. Che dirvi di più? Se amate questi ingredienti vi consiglio di provare il piatto, perché merita veramente l’assaggio! 🙂

Gnocchi di ricotta e tartufo bianco

Ingredienti:

  • 200 gr. di farina di segale di grano duro
  • 200 gr. di ricotta vaccina
  • 10 gr. di crema di tartufo bianco
  • 50 gr. di parmigiano grattugiato
  • una presa di sale

Condimento:

  • 30 gr. di funghi porcini secchi
  • 1 scalogno
  • 1 tartufo bianco piccolo
  • prezzemolo tritato
  • olio evo 2 cucchiai
  • sale q.b

PREPARAZIONE.

Pesate tutti gli ingredienti, scolate bene la ricotta in modo che perda tutto il liquido di conservazione.

In una terrina mettete la farina, fate un buco in mezzo e unite: la ricotta, la crema di tartufo bianco, il parmigiano grattugiato e una presa di sale. Cominciate ad amalgamare tutti gli ingredienti con le mani, noterete che l’impasto è abbastanza morbido, ma comunque si lavora molto bene, dividetelo in piccole porzioni e create dei bastoncini che poi taglierete, in questo modo otterrete gli gnocchi.imageFatto ciò portate a bollore abbondante acqua.

Dovete sapere che potete gustarli semplicemente conditi con burro e scaglie di tartufo per esaltare ancor di più il loro buonissimo sapore..

Oppure con i funghi porcini freschi o secchi, in questo caso dovrete metterli in abbondante acqua fredda alcune ore prima, dopodiché strizzarli bene, sciacquarli nuovamente e tagliarli a pezzetti, scaldate l’olio poi aggiungete un trito di scalogno e quando si sarà dorato unite i funghi ben strizzati, salate e in 8 minuti cucineranno.imageIntanto calate gli gnocchi nell’acqua di cottura (salandola appena ha raggiunto il bollore)  ,quando vengono a galla raccoglieteli con la schiumarola e adagiateli nel condimento, a fuoco spento unite il prezzemolo tritato e scaglie di tartufo fresco.

Ed ecco gli “Gnocchi di ricotta e tartufo bianco” conditi con porcini e scaglie di tartufo.. Un piatto semplicemente fantastico! 😀Gnocchi di ricotta e tartufo biancoSe volete potete trovare le mie ricette anche su Facebook.

35 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.