Crea sito

Gnocchi di ricotta e barbabietola

Gnocchi di ricotta e barbabietola: sono una variante gustosa da assaporare anche con un condimento semplice come il burro fuso e la salvia, io li realizzo con facilità. Questa è una ricetta che vidi tempo fa nel web e da allora ogni tanto la preparo per la mia famiglia e devo dire che piace sempre tanto.. 😀 Oggi la condivido con tutti voi <3

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni3
  • CucinaItaliana
482,73 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 482,73 (Kcal)
  • Carboidrati 64,58 (g) di cui Zuccheri 6,33 (g)
  • Proteine 23,53 (g)
  • Grassi 15,61 (g) di cui saturi 10,10 (g)di cui insaturi 4,88 (g)
  • Fibre 3,13 (g)
  • Sodio 1.004,66 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 200 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 250 gricotta vaccina
  • 150 gbarbabietola
  • 250 gfarina 00
  • 60 gparmigiano Reggiano DOP
  • 6 gsale fino

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Mix ad immersione
  • 1 Spianatoia + vassoio

Preparazione

  1. 1) Se utilizzate le barbabietole pronte all’uso quindi acquistate già cotte a vapore —> il peso indicato negli ingredienti e per la barbabietola cotta pronta all’uso, quindi basterà tritarle con il mix ad immersione mettendole in un boccale.

    2) Setacciate la ricotta ben scolata dal liquido.

    3) Unite in una ciotola: la purea di barbabietola, la ricotta setacciata, il parmigiano grattugiato, 6 g. di sale e amalgamate bene il tutto, potete usare anche il mixer ad immersione per un risultato ottimale..

  2. 4) Infine mettete la farina, amalgamate con le mani, trasferite il composto in una spianatoia, se necessario mentre lavorate potete aggiungere un pochino di farina, solo se notate che l’impasto è appiccicoso.

  3. 5) Appena avete ottenuto un bel panetto tagliate una porzione e cominciate a formare il primo bastoncino.

    6) Procedete così fino ad esaurimento del panetto.

    7) Tagliate i bastoncini e formate gli gnocchi, potete passarli nell’apposito attrezzo, oppure passateli nei rebbi di una forchetta.

    8) Appena avete finito ponete gli “Gnocchi di ricotta e barbabietola” in un vassoio leggermente infarinato, e se non li consumate subito copriteli e metteteli in frigorifero fino al momento della cottura.

  4. La cottura è breve, appena l’acqua raggiunge il bollore basterà salarla e aggiungere gli gnocchi, appena vengono a galla si prelevano con una schiumaiola e si condiscono a piacere. Questi sono con il burro, un altro buonissimo abbinamento è con la salsa al gorgonzola —> CLICCA QUI per la ricetta.

    Per un condimento più leggero consiglio lo stracchino.

    Per un piatto più corposo potete optare per il ragù bianco e crema di parmigiano —> CLICCANDO QUI .

NOTE

Se non li consumate subito potete porli in frigorifero anche per un paio di giorni basta coprirli bene.

Se apprezzate gli gnocchi di ricotta provate anche questi di —> RICOTTA E RUCOLA .

Seguitemi anche su FACEBOOK dove giornalmente vi darò tante idee per risolvere pranzi e cene.. 🙂

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Gnocchi di ricotta e barbabietola”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.