Salve miei cari lettori, il piatto che vi propongo oggi è un contorno invernale di facile esecuzione ed in sostanza anche veloce da preparare, sto parlando del buonissimo “Cavolo nero in padella”. Questo ortaggio tipico della stagione più fredda è un toccasana per la nostra salute perché ricchissimo di antiossidanti, vitamine, sali minerali! In cucina lo possiamo utilizzare in tanti modi diversi, ad esempio per la realizzazione di minestre, zuppe, vellutate, oppure per arricchire uova, ottimo anche per farcire il pane abbrustolito e devo dire che dà un ottimo sapore alle torte rustiche… stavolta ve lo propongo come protagonista assoluto, perché il suo gusto particolare merita l’assaggio.. 🙂

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    2
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • cavolo nero (peso lordo) 500 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Peperoncino (a piacere) 1
  • Olio extravergine d’oliva 1 cucchiaio
  • Sale 1 pizzico
  • Acqua 1 bicchiere

Preparazione

  1. Preparate gli ingredienti, tagliate la parte finale delle foglie, togliete le parti rovinate, dopodiché  lavate accuratamente tutte le foglie.

    In una padella versate un cucchiaio d’olio, aggiungete uno spicchio d’aglio e dopo il peperoncino, potete metterne anche metà oppure se non vi piace potete anche non aggiungerlo.

  2. Sul tagliere tagliate a pezzetti grossolani le foglie, unitele in padella, mescolate bene e fatto ciò versate un bicchiere d’acqua, coprite e lasciate cucinare a fiamma media per una quindicina di minuti, controllando di tanto in tanto.

    Salate e togliete sia l’aglio che il peperoncino.

  3. Cavolo nero in padella

    Ecco pronto il “Cavolo nero in padella” da accompagnare ad un buon secondo a vostro piacimento.. 😀

    Se apprezzate le verdure cotte in padella provate anche l’indivia belga cotta in padella nella versione leggera —> CLICCA QUI

    Oppure un super contorno composto dal delizioso broccolo romanesco con speck, sempre cotto in padella —> CLICCA QUI.

    Vi consiglio anche la bietola in padella per la ricetta—>  CLICCA QUI

    Potete continuare a seguire le mie ricette anche sulla mia pagina Facebook e naturalmente su tutti i social. 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.