Crea sito
Cavolini di Bruxelles e sedano in agrodolce
Contorni

Cavolini di Bruxelles e sedano in agrodolce

Ben ritrovati, il contorno che condivido con voi oggi si chiama “Cavolini di Bruxelles e sedano in agrodolce”, una ricetta semplice per chi ama questi deliziosi ortaggi che possono essere cucinati in svariati modi, se seguite il mio blog i cavolini sono stati protagonisti di diversi piatti ad esempio i Maccheroni gratinati con pesto di cavolini e pistacchi, oppure Bocconcini di cavolini, o ancora “Cavolini di Bruxelles sabbiosi con pancetta”… queste sono solo alcune ricette, ma ne avrei anche altre.. Ma ora torniamo alla ricetta di oggi, seguitemi in cucina per realizzare insieme a me questo delizioso piatto. 🙂

  • DifficoltĂ :Molto Bassa
  • Porzioni:2
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • cavolini di Bruxelles 350 g
  • Scalogno 1
  • gambe di sedano 2
  • Aceto balsamico 1 cucchiaio
  • glassa di soia 1 cucchiaio
  • zucchero di canna grezzo 1 cucchiaio
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Sale 1 pizzico
  • Acqua mestolo

Preparazione

  1. Per prima cosa pulite i cavolini: se necessario togliete le prime foglie e tagliateli alla base (la parte sotto), poi sciacquateli bene con acqua corrente.

    Pelate, lavate e tritate finemente lo scalogno, lavate e tritate anche il sedano.

  2. In padella scaldate due cucchiai d’olio, poi aggiungete il trito di scalogno e sedano, intanto su un tagliere dividete a metà i cavolini.

    Ora uniteli in padella e versate: un cucchiaio di glassa (o salsa) di soia, un cucchiaio di aceto balsamico, il cucchiaio di zucchero di canna, salate e versate un mestolo d’acqua, mescolate il tutto e lasciate cucinare coprendo con il coperchio per circa 10 minuti a fiamma media.

    Trascorso il tempo i liquidi si ridurranno ed avrete giĂ  pronti i “Cavolini di Bruxelles e sedano in agrodolce” un contorno semplice che accompagna bene svariati tipi di piatti.

    Se vi piacciono le mie ricette potete trovarle anche sulla pagina Facebook di “Menta e peperoncino”. Vi aspetto.. 🙂

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.