CanestrelliCanestrelli

Cari lettori oggi condivido con tutti voi dei biscottini che adoro i “Canestrelli”, questa ricetta la preparo da diverso tempo, l’ho imparata grazie al libro “Il forno Ricettario” “Edizioni del Baldo” che mi è stato regalato un paio d’anni fa. La preparazione di questi deliziosi biscottini richiede veramente pochissimo tempo, l’unica cosa che l’impasto esige è un po’ di riposo in frigorifero… come noterete leggendo la lista degli ingredienti la ricetta non prevede l’utilizzo dei tuorli cotti all’interno del composto ma bensì solo un tuorlo crudo, l’albume invece andrà spennellato su ogni biscotto prima della cottura. Siete curiosi di sapere come prepararli? Allora seguite i passaggi che vi spiegherò dettagliatamente..

Canestrelli

Ingredienti:

  • 350 gr. di farina Petra 5 – oppure farina 00
  • 200 gr. di burro
  • 100 gr. di zucchero semolato
  • 1 uovo
  • la scorza grattugiata di un limone biologico
  • un po’ di Rum
  • zucchero a velo q.b (per la decorazione finale)

Preparazione.

Pesate tutti gli ingredienti.
In una terrina (io uso la planetaria) mettete il burro ammorbidito per qualche secondo nel microonde, lo zucchero, la scorza grattugiata di un limone biologico precedentemente lavato e asciugato, il tuorlo d’uovo, un goccino di Rum e la farina setacciata.
Amalgamate velocemente tutti gli ingredienti.

Formate un bel panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e riponetelo in frigorifero per un’ora.
Trascorso il tempo di riposo riprendete il vostro panetto e stendetelo con il matterello su un foglio di carta forno leggermente infarinato, lo spessore dovrà essere di circa 1 cm.

Se notate che l’impasto è sbricioloso, può dipendere dal tipo di farina che avete utilizzato, basta aggiungere un pochino d’acqua e lavoratelo con le mani sulla spianatoia infarinata, vedrete che si compatterà subito.

Cominciate a creare i vostri canestrelli usando uno stampino a fiore, se non avete in casa lo stampo con il buco in mezzo potete sempre crearlo (come ho fatto io) usando un beccuccio con foro tondo.
Preriscaldate il forno in modalità statico, dovrà raggiungere la temperatura di 160 gradi.

Adagiate i canestrelli su una placca rivestita con un foglio di carta forno e spennellate i vostri biscottini con l’albume d’uovo leggermente sbattuto.
Quando il forno avrà raggiunto la temperatura desiderata posizionate la teglia nella parte centrale e cuoceteli  per 15 minuti, l’importante è che non si dorino in superficie, quindi vi consiglio di controllare dopo 12 minuti la cottura, perché ognuno conosce il proprio forno..collageLasciateli raffreddare completamente, dopodichè spolverizzateli con abbondante zucchero a velo.

Ed ecco pronti i vostri “Canestrelli” da gustare a fine pasto, oppure a colazione o per merenda… insomma, avrete certamente capito che sono ottimi in qualsiasi momento della giornata..CanestrelliVi è piaciuta questa ricetta? Se volete potete seguirmi anche sulla pagina Facebook di “Menta e peperoncino”.. 🙂

Provate anche la “Ricetta Crostatine alla marmellata” sono deliziose..

41 Commenti su Canestrelli

    • Buongiorno Assunta, per me è un vero piacere condividere le mie ricette… questi biscottini poi sono deliziosi.. Grazie a te! A presto.. 🙂

    • Ciao Mery, se non gradisci il gusto del rum puoi anche non metterlo, non c’è problema… 🙂 anche se ti dico che ne va talmente poco più che altro aromatizza l’impasto… per quanto riguarda la formina se vuoi prepararli subito puoi usare quelle che hai in casa, non è indispensabile, per esempio li puoi preparare rotondi facendo il buco in mezzo.. 😉 La puoi sempre acquistare in un secondo momento.. Ciao e fammi sapere se ti sono piaciuti.. 😀

    • Ciao Barbara! È proprio vero questa ricetta è “magica” sparisce subito nella pancia di tutti!! 😀 grazie di essere passata.. A presto.. 🙂

    • Ciao Veronica a chi lo dici… anch’io li adoro!! Poi questa versione è veramente semplicissima da realizzare, se li prepari fammi sapere se ti sono piaciuti.. Grazie a presto.. 🙂

    • Ciao Anna Maria grazie! La salute è la prima cosa che conta… ti auguro che il tuo colesterolo rientri nei parametri… vedrai con i sacrifici si ottengono sempre buoni risultati.. Buona giornata. 😀

  1. allora mi son messa a farli ee dopo l’uscita dal frigo la pasta si sgretolava mi sai dire il perchè?? Troppo burroo??? Ho seguito la ricetta alla lettera, dove ho sbagliato??

    • Ciao Mery, è una questione di farina, perché solitamente li preparo con la farina Petra, se succede che la frolla si sgretola perché hai usato un altro tipo di farina l’impasto può risultare sbricioloso, allora fai così, se noti che appunto è sbricioloso e non riesci a lavorarlo lo metti sulla spianatoia infarinata e aggiungi un pochino d’acqua, vedrai che si compatterà bene e riuscirai a stenderla tranquillamente.. Comunque adesso faccio l’appunto anche sulla ricetta, onde evitare questi spiacevoli incovenienti, comunque risolvibili per fortuna.. Sarei felice di sapere se hai risolto.. Grazie e buon pomeriggio.. 🙂

      • .. ho usato la 00 oo forse era meglio la manitoba?? Cercherò questa farina.. ho aggiunto un pò di farina ma si sbriciolava lo stesso, la formina trovata ma nn ho potuto fare il buco in mezzo ci ho provato ma si sbriciolava e ho lasciato perdere.. l’ho stesa facendo piano e messo nel forno per 15minuti, buoni ma troppo burrosi..

        • Ciao Mery, intanto ti ringrazio per avermi risposto e spiegato le difficoltà che hai riscontrato… allora, io ho fatto la correzione nella ricetta come ti avevo scritto nel messaggio precedente, così almeno se si utilizza una farina che rende troppo sbricioloso l’impasto si risolve con un pochino d’acqua… Se invece vuoi provare un impasto meno burroso il mio consiglio è di provare con la farina Manitoba le dosi sono le stesse, invece di 200 gr. di burro mettine 150 gr. e dato che abbassi la quantità del burro metti l’uovo intero al posto del solo tuorlo. Con questa variante i Canestrelli saranno meno burrosi, l’unica cosa risulteranno al palato meno friabili. Questa variante l’ho provata proprio ieri leggendo il tuo messaggio.. Fammi sapere se prepari questa versione.. Buona giornata.. 🙂

          • ciao di nuovo a te, carissima.
            Dunque, ci ho riprovato ma nn credo che nemmeno la manitoba serva. Ho seguito lettera per lettera, uso la bilancia che ho comprato a posta maa mi sono accorta che si sbriciolava. Ho buttato via tutto perchè mi sono accorta che c’erano degli esserini neri nella farina e nn mi sembrava il caso di continuare. L’avevo già usata, buttato via tutto. Cercherò questa farina che giuro nn ho mai sentito, POI la rifarò e ti scriverò di nuovo, promesso.. ^_^ buon week

          • Ciao Mery cara, se vuoi un consiglio prova a realizzarli con la farina normale che usi di solito, abbassa di 50 gr. la quantità del burro e metti l’uovo intero, poi se noti che si sbriciola quando sei pronta per tirare l’impasto con il matterello aggiungi un pochino di acqua e impasta a mano, io è da ieri che preparo Canestrelli proprio per darti una risposta che ti faccia venire bene questa ricetta e la soluzione migliore secondo me è questa.. Buon week end anche a te.. 😀

    • Ciao Mery, ma figurati… ^_^ ho solo cercato un metodo per realizzare i Canestrelli con meno burro e per creare un impasto semplice da stendere, sai questa ricetta l’avevo presa un paio di anni fa da un libro, però nulla vieta di modificarla secondo le proprie necessità.. 🙂 Baci e buon sabato..

      • .. e a carissima buona domenica.. ^__^ lo farò molto presto . Beh, certo diciamo che le ricette sono fatte per essere seguite ma poi si può modificare a nostro piacimento.. grazie ancora per tutti i suggerimenti, prometto che appena le faccio ti scrivo subito.. Sono nei giorni di ciclo e nn sono stata bene e ho dormito per metà pomeriggio .. ^_^

  2. ciaooooo mamma quante foto devo pubblicare.. se vuoi le trovi sulla mia pagina di fb.. Mariaadele Basilico – Park Ice – … l’impasto nn si è sgretolato, è uscito tutto benissimo che tant’è ho messo le gocce di cioccolato e ora stanno andando in forno.. ^^ ottimi consigli seguiti alle lettera .. arigatoo gozaimasuuuu..

    • Ciao Mery, che bellooooo!!!! Sono felicissima, buoni con le gocce di cioccolato! Non sapevo che avessi una pagina Facebook.. Certo che andrò a vedere le fotografie 😉 buona serata cara..

  3. ciao carissima spero che tu abbia passato un buon 01 maggio… io nella norma…
    volevo chiederti se potresti darmi un consiglio per una buona meringa con cioccolato.. come si prepara la meringaa???? – quella tradizionale.. –

    • Ciao Mery, tutto ok grazie!! 🙂 In settimana pubblicherò la ricetta delle meringhette al cacao… segui gli articoli così magari se ti piace l’idea che propongo provi anche tu a realizzarle, vedrai sono semplici.. 😀

    • Ciao Mery, probabilmente li pubblico domattina, li trovi naturalmente sul mio blog, sulla mia pagina Facebook e su tutti i social.. 🙂 ciao e buona giornata..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.