Crea sito

Calza della befana salata

Calza della befana salata: un rustico molto invitante da preparare in occasione dell’Epifania.
Vi spiego brevemente di cosa si tratta; innanzitutto ho scelto di utilizzare la pasta brisé che ho poi farcito all’interno con un pochino di polpa di pomodoro, un paio di fette di prosciutto cotto e dadini di formaggio. Ho racchiuso il ripieno con altra pasta brisé, ed infine con i ritagli ho creato delle decorazioni da mettere qua a là, ed in pochi minuti l’ho cotta nel forno.
Il risultato è magico… sì, perché appena la servirete a tavola noterete che sparirà subito! 😀

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2confezione di pasta brisé rotonda
  • 40 gpolpa di pomodoro
  • 2fette di prosciutto cotto
  • 130 gformaggio Asiago
  • 1tuorlo + 2 cucchiai di latte per spennellare la superficie

Strumenti

  • 1 + tagliapasta o coltello a lama liscia
  • 1 Leccarda + carta forno
  • 1 o formina per biscotti a stella
  • 1 Forchetta

Preparazione

  1. 1) Iniziate srotolando la prima confezione di pasta brisé su una leccarda e lasciando la sua carta sotto.

    2) Con un tagliapasta (oppure con un coltello a lama liscia) disegnate la calza ritagliandola.

    3) Con i ritagli create delle strisce da mettere tutt’intorno ai bordi della vostra calza.

  2. 4) Ora bucherellatela alla base, cominciate a farcire con la polpa di pomodoro distribuendola bene, poi aggiungete metà della dadolata di formaggio Asiago.

    Preriscaldate il forno a 180 gradi in modalità ventilato.

    5) Ora coprite con le fette di prosciutto cotto, poi terminate con i restanti dadini di formaggio.

    6) Appoggiate sopra la seconda pasta brisé, ritagliando tutt’intorno ai bordi esterni della calza farcita.

    7) Con i ritagli potete preparare delle stelline o delle striscione per abbellire la superficie della calza, come ho fatto io..

    8) Con i rebbi di una forchetta sigillate completamente tutt’intorno ai bordi pressando bene, in questo modo il ripieno resterà all’interno.

    9) In una ciotola mescolate un tuorlo d’uovo con un paio di cucchiai di latte, mescolate e spennellate tutta la superficie.

  3. Calza della befana salata

    10) In forno a 180 gradi per 15 – 18 minuti. Comunque controllate perché ogni forno è a se..

    Ed ecco pronta la “Calza della befana salata”. Prima di servirla lasciatela riposare una decina di minuti, sappiate comunque che è ottima anche gustata fredda.

Note

Potete realizzare questa calza salata apportando qualche variante nel ripieno, ad esempio è ottima anche con l’arrosto di tacchino e la fontina.

Per questa ricetta ho utilizzato la polpa di pomodoro pronta, quindi già cotta.

Se apprezzate i rustici vi consiglio di visitare questa ricca raccolta —> RACCOLTA TORTE RUSTICHE.

Seguitemi anche sulla mia pagina FACEBOOK.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.