Burger di zucchine e patate

Burger di zucchine e patate: un secondo vegetariano per chi apprezza preparare e gustare piatti un po’ diversi. Io apprezzo molto questo tipi di cucina e molte volte mi cimento in preparazioni come questa, stavolta ho utilizzato le zucchine e le patate per dare corpo ho aggiunto un uovo ho insaporito con prezzemolo e sale, per la panatura io ho utilizzato un pochino di farina di mais. La consistenza è molto morbida perché appunto nel composto non aggiungo né il pane ammollato né il pangrattato.. Se mi seguirete vi spiegherò nel dettaglio come realizzare la ricetta.

Nel mio blog trovate anche una raccolta con tante ricette per realizzare i buonissimi BURGER –> CLICCANDO QUI.

Potete seguire le mie ricette anche sulla mia pagina FACEBOOK

Sui miei canali social —> Instagram – Pinterest – Twitter – YouTube.

Burger di zucchine e patate
Burger di zucchine e patate
  • DifficoltàFacile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti per 4 Burger di zucchine e patate

250 zucchine (peso netto)
200 g patata cotta (peso netto)
1 uovo
2 pizzichi sale
q.b. prezzemolo essiccato
1 cucchiaio olio extravergine d’oliva
30 g farina di mais

Strumenti

1 Pentola
1 Colino
1 Grattugia
1 Schiacciapatate
1 Teglia

Passaggi

Preparazione 4 Burger di zucchine e patate

1) Pesate gli ingredienti.

2) Bollite la patata cucinandola in abbondante acqua leggermente salata, il tempo di cottura è di circa 50 minuti, comunque controllate punzecchiandola, in questo modo constaterete se necessita di ulteriore cottura. Se invece è pronta trasferitela in un piatto.

3) Intanto lavate, spuntate e tagliate alla julienne (utilizzando una grattugia) le zucchine. Ponetele in un colino e pressate bene anche schiacciandole poco alla volta con le mani in modo da eliminare più acqua possibile. Lasciatele scolare nel colino mettendole in frigorifero fino a che non si sarà cotta anche la patata.

4) A cottura ultimata della patata pelatela e schiacciatela con lo schiacciapatate.

5) In una ciotola unite gli ingredienti, quindi: patata, zucchine alla julienne, uovo, sale, prezzemolo, mescolate accuratamente il tutto.

6) Otterrete un composto morbido e lavorabile, prendetelo con le mani formando 4 belle polpettone.

7) Sagomatele e passatele nella farina di mais, completamente.

8) Schiacciatele e mettetele su una teglia leggermente oleata.

9) Versate un filo d’olio sulla superficie e preriscaldate il forno a 180 gradi in modalità ventilato.

10) Appena il forno avrà raggiunto la temperatura posizionate la teglia nella parte centrale del forno e lasciate cucinare per una ventina di minuti, si dovranno dorare.

Ed ecco pronti i “Burger di zucchine e patate”, ottimi da accompagnare con verdure cotte o con insalata mista.

Conservazione

Potete conservarli per un giorno in frigorifero racchiuse in un contenitore ermetico.

Domande e Risposte

– Posso panare i burger con il pangrattato?

Certo, la quantità da utilizzare per la panatura rimane la stessa.

– L’uovo è indispensabile?

Questi burger rimangono morbidi in lavorazione, se non vuoi aggiungere l’uovo puoi sostituirlo con un pochino di pane ammollato nell’acqua e ben strizzato, il quantitativo è di 50 g.

– Non ci sono metodi di cottura della patata più veloci?

Sì, certamente! Te li elenco qui in risposta.

Nel microonde: pela e taglia a tocchetti piccoli della stessa misura la patata e disponi all’interno di un contenitore apposito versando l’acqua che dovrà coprire tutti i pezzetti. Copri il contenitore con la pellicola apposita per la cottura nel microonde, portando l’apparecchio a 800 watt e punta 7 minuti, se al termine della cottura sono ancora crude cucinatele per un altro paio di minuti.

vapore: sbuccia e taglia sempre a tocchetti la patata e mettila nella pentola a vapore per una ventina di minuti, controlla sempre punzecchiando con i rebbi di una forchetta, se sono tenere puoi usarle, altrimenti lasciale ancora cucinare per qualche minuto.

Potrei optare per un altro tipo di cottura?

Sì, potresti cucinare i burger in padella con un filo d’olio, l’unica accortezza è che dovresti prestare attenzione trascorsi 7 -8 minuti di cottura perché dovrai rigirarli, ed essendo morbidi meglio che ti aiuti con una palettina larga e finisci la cottura per altri 7 -8 minuti nell’altro lato.

Se hai la friggitrice ad aria li disponi sul piano aggiungi nella superficie un filo d’olio e li cucini a 180 gradi senza preriscaldare l’apparecchio per 18 – 20 minuti al massimo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.