Crea sito

Base morbida per crostata

Eccomi con una ricetta golosa da proporvi, la “Base morbida per crostata” da farcire come più vi piace, ottima con la classica crema pasticcera, oppure con crema pasticcera al cacao, o ancora con crema al cioccolato bianco e amarena… Le varianti possono essere molteplici, anche una semplicissima crema chantilly  e guarnizioni di frutta fresca di stagione o scaglie di cioccolato potrebbe rendere questo dolce sublime, insomma con un pizzico di fantasia e creatività con questa base potrete ricreare deliziose crostate morbide. La mia fonte d’ispirazione in questo caso è stata il blog “Dolci in fundo by Leyla“, io ho solo personalizzato qulcosina in base alle mie esigenze. Ma ora passiamo alla ricetta spiegata nel dettaglio. 🙂

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni8 – 10
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gFarina 00
  • 50 gFecola di patate
  • 8 glievito vanigliato per dolci
  • 90 gzucchero di canna grezzo
  • 2Uova
  • 80 golio di mais
  • 80 gLatte

Preparazione

  1. Preparate e pesate gli ingredienti.

    Preriscaldate il forno a 170 gradi in modalità statico.

    Setacciate insieme gli ingredienti secchi, cioè: la farina, la fecola, il lievito vanigliato.

    Sbattete energicamente le uova a temperatura ambiente con lo zucchero di canna, versate l’olio ed amalgamatelo bene.

  2. Unite gli ingredienti secchi al composto ed amalgamate bene il tutto, di modo da non avere grumi.

    Oleate e spolverizzate completamente uno stampo per crostata morbida del diametro di 28 cm.

    Versate il composto ottenuto nello stampo e infornate nella parte centrale del vostro forno a 170 gradi.

  3. La “Base per crostata morbida” sarà pronta in 20 minuti, comunque come dico sempre fate la prova stecchino bucando al centro il dolce per verificare, se esce asciutto aprite lo sportello del forno e lasciate riposare un paio di minuti il dolce.

    Dopodiché sformatelo e appena si sarà raffreddato completamente capovolgetelo in un piatto piano e farcitelo a vostro piacimento.

    Potete continuare a seguire le mie ricette di tutti i social e sulla mia pagina Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.