Torta di pandoro o colomba

Torta di pandoro o colomba

 

Il Natale, cosi come la Pasqua, sono sinonimi anche di panettoni, pandori e colombe di ogni genere…. e scommetto che anche voi ne avete tanti in dispensa e che non sapete più come smaltirli se non riciclandoli.

Ebbene, vi propongo una ricetta molto semplice che vi permetterà di consumare i panettoni e le colombe in eccesso e di presentare o regalare torte personalizzate e diverse dal solito. Questa ricetta l’ ho trovata in rete ma ho sostituito qualche ingrediente creandone una tutta mia. Voi potete optare per qualsiasi altra bagna e farcitura cliccando qui per qualche idea.

 

 

Torta di Pandoro
Torta di Pandoro

 

Ingredienti:

Un pandoro ( ma potete utilizzare qualsiasi tipo di panettone o colomba),

Una dose di crema pasticcera,

Nutella q.b.,

Un bicchiere di latte,

Cacao amaro,

gocce di cioccolato,

Zucchero a velo.

 

 

Procedimento :

Innanzitutto, preparate la crema pasticcera e lasciatela raffreddare.

Foderate uno stampo (meglio se a cerniera di 22 cm) e scaldate appena un bicchiere di latte nel quale andrete a stemperare un cucchiaino di cacao.

Tagliate a fette non troppo sottili il pandoro o la colomba e iniziate a sistemarlo sulla base della tortiera tenendone da parte un paio di fette. Rivestite anche i lati e, aiutandovi con un pennello, bagnate dappertutto.  

Con il dorso di un cucchiaio, premete al centro della base come per creare un incavo dove poi andrete ad adagiare la crema pasticcera.  A questo punto, versate la crema e livellatela bene. Aggiungete la Nutella a cucchiaiate sparse. Aggiungete anche delle gocce di cioccolato o frutta secca.

Riprendete le fette lasciate da parte e tagliatele a cubetti. Cospargeteli sulla crema e bagnate leggermente con il latte. Passate in forno per 15/20 minuti a 180 °,  5 minuti a 200 ° o grill.

Lasciate raffreddare e spolverate con zucchero a velo.

 

Torta di Pandoro
Torta di Pandoro

Grazie per essere passato di qua. Se hai trovato interessante questa ricetta e vuoi restare aggiornato sulle mie ultime novità, iscriviti gratuitamente alla newsletter nell’apposito spazio che trovi in homepage, oppure seguimi su Facebook.

 

Precedente Sfogliatelle alla pizzaiola Successivo Peperoni e patate in padella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.