Torta alle mele

Ciao a tutti e ben trovati! Se c’è un particolare dei miei giorni universitari che ricordo con particolare affetto e nostalgia, è senza dubbio la Torta alle mele della mia cara amica Elvira.

Ricordo ancora il giorno che ci siamo conosciute, eravamo appena uscite da una lezione pesantissima di filologia romanza…. bei tempi però! Fin da subito abbiamo scoperto di avere un feeling straordinario! Ci siamo sempre trovate bene insieme, abbiamo condiviso momenti di spensieratezza, in molte occasioni è stata la mia ancora di salvezza e talvolta abbiamo persino condiviso momenti tristi senza mai rinfacciarci nulla.

Poi però abbiamo scelto strade diverse ma non ci siamo mai perse di vista fino a quando, però, ho seguito mio marito “al nord” e allora si, ci siamo un po’ allontanate, ma solo fisicamente. Se penso a lei e alla nostra amicizia, posso affermare a voce alta che la vera amicizia esiste! Caspita se esiste! E io mi ritengo molto felice per questo.

Ecco, ora mi scappa la lacrimuccia! Vi lascio subito la sua ricetta (rivisitata da me) perchè questa Torta alle mele è

S-P-E-T-T-A-C-O-L-A-R-E!!! e tra l’altro, non avete bisogno di pesare gli ingredienti!

Torta alle mele
Torta alle mele

 

Ingredienti:

13 cucchiai di zucchero,

5 uova,

1 bicchiere di plastica di olio di semi,

mezzo bicchiere di latte temperatura ambiente,

la buccia grattugiata di un limone,

1 bustina di lievito,

16 cucchiai di farina,

4 mele,

confettura di fragole

 

Procedimento:

La prima cosa da fare è sbucciare le mele e tagliarle a fette. Per evitare che anneriscano, irroratele con il succo di un limone.

In una ciotola capiente versate lo zucchero e lavoratelo bene con le uova. Aggiungete poco per volta la farina alternandola al latte e all’olio. In ultimo aggiungete il lievito.

Accendete il forno impostando la temperatura a 180°.  Imburrate e infarinate uno stampo preferibilmente a cerniera (il mio era 26 cm). Versate parte del composto e posizionate a cucchiaiate sparse la confettura di fragole (è preferibile disporre le cucchiaiate su una teglia che andrà poi messa in freezer per qualche minuto).

Torta alle mele
Torta alle mele

 

Terminate con il composto e disponete le mele a raggiera. Lasciate cuocere per una mezz’oretta. Fate la prova stuzzicadenti e lasciate raffreddare. A piacere, si può ultimare la torta alle mele con zucchero a velo o semolato.

Torta alle mele
Torta alle mele

 

Ami anche tu le mele? ecco le ricette giuste per te: Strudel alle mele, Torta allo yogurt e mele, Crostata furba alle mele

Grazie per essere passato. Se hai trovato interessante questa ricetta e vuoi restare continuamente aggiornato sulle ultime novità, iscriviti alla newsletter nell’apposito spazio che trovi nella homepage oppure seguimi su Facebook. Se ti va, lasciami pure un commento. Te ne sarò grata. Grazie

Precedente Castagnole di carnevale Successivo Panbrioche con cotto, provola e olive

8 commenti su “Torta alle mele

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.