Staccante per tortiere

Staccante per tortiere

Chi ha inventato lo staccante per tortiere è davvero un genio!!! Come dite??? no, non è un prodotto chimico e non fa’ male alla salute! Altrochè!! Con questa genialata buttate via carta da forno e staccanti industriali perchè da questo momento, lo staccante per tortiere potete prepararlo voi!!

Si tratta di una crema preparata con ingredienti molto economici e che avete già in casa. Il composto si spalma sulle superfici con un pennello e si conserva in frigo anche un paio di mesi (regolatevi quindi in base alla scadenza del burro).

Questa ovviamente è una tra le ricette che gira sul web e devo dirvi che ero molto scettica all’ inizio, ma poi ho voluto provare e…. tadà! ha funzionato!!! Davvero!!! 
Vediamo cosa occorre e come si prepara:

 
50 g burro morbido,

120 g di olio di semi (io ho utilizzato quello di arachidi)

70 g di farina.  

 

Preparazione al bimby:

Mettete gli ingredienti nel boccale e frullate per qualche secondo a vel. 5-6.

Preparazione senza Bimby:

Aspettate che il burro sia morbido, dopodiché versate gli ingredienti in un frullatore e avviate a velocità media finché risulti un composto omogeneo e liscio. 
lo staccante per tortiere si spalma sulle placche da forno e nelle tortiere con un pennello e si conserva in frigo, in un contenitore ermetico per un paio di mesi. Vi assicuro che non comprerete più quell’odiosa carta forno!!!

staccante per tortiere
staccante per tortiere

Grazie per essere passato di qua, se hai trovato interessante questo articolo e vuoi restare continuamente aggiornato sulle ultime novità, iscriviti alla newsletter nell’apposito spazio che trovi nella homepage oppure seguimi su Facebook.

Precedente Torta morbida al bueno Successivo Plumcake allo yogurt

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.