Segnaposto di pasqua in pasta di zucchero

Segnaposto di pasqua in pasta di zucchero

 

 

Se c’è una cosa che adoro fare dopo aver preparato piatti prelibati, è senza dubbi, prendermi cura della tavola.

Mi piace molto l’idea di decorare la tavola con tovaglie e tovaglioli colorati, fiori freschi, legatovaglioli, candele, segnaposto personalizzati.

segnaposto di pasqua
Segnaposto di pasqua

Ogni occasione è giusta per pasticciare in cucina ma anche per creare e giocare con la fantasia. Per la Pasqua, ho pensato di realizzare dei segnaposti simpatici ma che non richiedessero molto tempo per essere pronti.  Così,  grazie alle idee prese dal web, ho dato vita a dei cestini in pasta di zucchero che ho poi arricchito con un fiocco e riempito di confetti colorati.

Vi assicuro che realizzare i cestini non è per niente difficile e anche se non siete molto pratiche con la pasta di zucchero, non avrete alcuna difficoltà nel farlo.

 

Tutto quello che ci occorre è:

Pasta di zucchero bianca o colorata,

Colorante alimentare in gel o in polvere,

Zucchero a velo,

Nastrini in raso,

Confettini colorati,

Taglia biscotti a forma di fiore, tovaglioli di carta

 

 

La prima cosa da fare è colorare una parte di pasta di zucchero con diversi colori. A questo punto stendiamo la pasta di zucchero non molto sottile aiutandoci con poco zucchero a velo per evitare che si attacchi alla nostra base.

Con il taglia biscotti ricaviamo tante basi quanti segnaposto ci occorrono. Formate delle palline con i tovaglioli di carta che devono essere leggermente più piccole del fiore. Prendete ogni fiore e appoggiatelo sulla pallina di carta. Lasciate asciugare per qualche minuto, questa sarà la base del cestino. Riprendere la pasta di zucchero colorata e formate un cilindro con ogni colore. Intrecciate i vari colori e ricavate tanti manici quanti sono i cestini da fare. Non fate manici grandissimi ma ad occhio e croce regolatevi con le misure. Dategli una forma a C è lasciate asciugare per qualche minuto.  Capovolgete i cestini e attaccate i manici incollandoli con poca acqua o colla edibile.  Se necessario, tra la base e il manico mettete un tovagliolo per sostegno.  Lasciate asciugare completamente.

Una volta solidificato il tutto, eliminate il tovagliolo, abbellite con  un piccolo fiocco di raso e riempite con confettini colorati.

Se non volete regalare l’ uovo di pasqua, fate un cesto più grande e riempitelo con cioccolatini, è un’ottima idea regalo 😉

Grazie per essere passato di qua. Se hai trovato interessante questo articolo e vuoi restare continuamente aggiornato sulle ultime novità, iscriviti alla newsletter nell’apposito spazio che trovi nella homepage oppure seguimi su Facebook.

Precedente Bon Bon al burro di arachidi, rum e nutella Successivo Torta al cacao senza uova

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.