Peperoni e patate in padella

Peperoni e patate in padella

 

I peperoni e patate sono il contorno perfetto per le feste, per una domenica in famiglia o per un aperitivo inusuale. Sono quella pietanza sulla quale ripiego quando ho poco tempo o non ho idea di cosa cucinare.

Se hai un amico crotonese, sei obbligato a prepararne in abbondanza perché questo è uno tra i piatti più amati e consumati nella città di Pitagora.

I peperoni e patate, tra l’altro, si preparano in fretta e sono un ottimo contorno ideale per accompagnare piatti a base di carne e a base di pesce.  Esistono diverse ricette dei peperoni  e patate, ma quella che vi propongo oggi è la più facile e veloce e mi è stata tramandata dalla mia dolce nonna.

pepi e patate
pepi e patate

Ingredienti per 4 persone :

1 peperone rosso,

1 peperone giallo,

1 peperone verde

2 grosse patate,

Sale q.b.

Olio di semi di arachide per friggere

 

Procedimento :

La prima cosa da fare è pelare le patate e pulire i peperoni, poi tagliate le verdure grossolanamente.

Abbiate cura di asciugare bene le verdure con un panno asciutto in modo da evitare schizzi durante la frittura.

In una padella capiente, fate scaldare l’olio di semi e non appena arrivato a temperatura,  versate i pepi e le patate. Girate ogni tanto con una palettina di legno e salate.

Quando avranno acquisito un aspetto dorato, provate a vedere se sono cotti, altrimenti abbassate la fiamma e lasciate cuocere ancora un po’. Eliminate l’olio in eccesso adagiando i pepi e patate su un vassoio coperto di carta assorbente.  Il vostro sfizioso contorno è pronto per essere gustato.

pepi e patate
pepi e patate

Preparatelo per il buffet salato delle feste o per un aperitivo diverso dal solito  o in una serata tra amici, conquisteranno tutti.

 

Grazie per essere passato di qua. Se hai trovato interessante questa ricetta e vuoi restare continuamente aggiornato sulle ultime novità, iscriviti alla newsletter nell’apposito spazio che trovi nella homepage oppure seguimi su Facebook. . .

Precedente Torta di pandoro o colomba Successivo Susumelle crotonesi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.