Crea sito

Pasticcini alle mandorle

Alzi la mano chi non ha mai assaggiato i pasticcini alle mandorle!!! che sia con la mandorla o con la ciliegia, i pasticcini alle mandorle sono dei dolcetti davvero irresistibili.

Onnipresenti nelle occasioni speciali, i pasticcini alle mandorle riempiono e abbelliscono i buffet di nascita, matrimoni e ogni altra ricorrenza che ci sta a cuore e in cui vogliamo fare bella figura. Girovagando per internet ho trovato e provato diverse ricette, ma con i dovuti accorgimenti e correzioni vi propongo questa ricetta. Devo ammettere che realizzare i pasticcini alle mandorle non è affatto difficile, anzi, ci sarà però da aspettare qualche ora prima di poterli infornare.

Un consiglio che posso darvi è di munirvi di una sac a poche da pasticcere, professionale, in stoffa! Questo accorgimento perché il composto che preparerete è abbastanza duro e potrebbe forare la classica sac a poche in plastica.  Ora però mettiamo all’opera!

pasticcini alle mandorle
  • Preparazione: 1 Giorno
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 30 pasticcini
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 200 g Mandorle pelate
  • 200 g Zucchero a velo
  • 60 g albume (circa due uova medie)
  • 1 cucchiaino Estratto di vaniglia
  • qualche gocce Aroma alla mandorla
  • qualche gocce Aroma all'arancia
  • q.b. Ciliegie candite
  • q.b. Mandorle

Preparazione

  1. Per la preparazione avrete necessariamente bisogno di un mixer o del Bimby perché dovrete ridurre in polvere le mandorle, poi unite tutti gli ingredienti (mettete 50 g di albume) e date qualche colpo di mixer.

    Se avete il Bimby, polverizzate le mandorle per 10 secondi, vel. 10, poi unite gli altri ingredienti  (mettete 50 g di albume) e amalgamate 30 secondi vel. 3.

    Controllate l’impasto che deve risultare appiccicoso e duro, ma non troppo. Se vi rendete conto che è troppo duro, aggiungete poco albume. Io ho dovuto aggiungerne per un totale di 60 g. Quindi, trasferite il composto in un sac a poche con la punta a stella e formate tanti mucchietti su carta forno. Sistemate una mandorla o mezza ciliegia candita nel centro di ogni pasticcino.

  2. pasticcini alle mandorle

    A questo punto, bisogna aspettare almeno 12 ore prima di infornare in modo tale che i pasticcini di mandorle si asciughino per bene e non perdano la forma durante la cottura.

    Trascorse le 12 ore, riscaldate il forno a 180° e infornate per 10 minuti. Tenete sempre d’occhio i pasticcini in forno perché non devono cuocere ma solo colorire.

  3. Estraete la teglia dal forno e lasciate raffreddare completamente prima di rimuovere i pasticcini. Se dovessero risultare duri non preoccupatevi, dopo qualche ora,  ritroveranno la loro morbidezza.

  4. pasticcini alle mandorle

Consiglio

Raddoppiate le dosi, infornateli e lasciateli raffreddare, dopodiché metteteli in un sacchetto per alimenti e congelateli. Lasciateli scongelare per qualche ora e avrete pasticcini alle mandorle sempre freschi e a disposizione per i vostri ospiti!

Grazie per essere passato di qua. Alla prossima, Mel.

/ 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Pasticcini alle mandorle”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.