Pasta di zucchero

La pasta di zucchero, meglio conosciuta come fondant, è particolarmente utilizzata per decorare torte, biscotti e cupcakes. La caratteristica principale è la sua malleabilità, infatti può essere modellata e colorata in tantissimi modi adattandosi a varie ricette.

La pasta di zucchero non è altro che un composto a base di zucchero a velo, acqua, gelatina e glucosio. Data la sua morbidezza, ricorda molto la plastilina che di solito usano i bambini, ed il colore di base è bianco ma si può comunque colorare con i vari coloranti alimentari (preferibilmente in gel).

Per essere una buona pasta di zucchero deve risultare compatta ed omogenea, priva di crepe, bolle d’aria o strappi. Questa pasta di zucchero è ideale per ricoprire torte e biscotti, se invece dovete creare dei piccoli soggetti, avrete bisogno di ottenere una pasta dalla consistenza più dura e ferma. Per questa ragione, è consigliabile aggiungere della gomma adragante (reperibile nei supermercati o nei cakestores) per conferire elasticità all’impasto e far sì che i soggetti modellati non si “sciolgano” o cambino forma.

Con questa dose di pasta di zucchero, riuscirete a coprire perfettamente una torta di piccole dimensioni, all’incirca 18 cm, oppure decorare una trentina di biscotti. Se è la prima volta che ti cimenti con la pasta di zucchero, ti consiglio di provare a realizzare qualcosa di molto semplice come questa torta,  oppure la torta Ferrari, La torta per una laurea in lingue.

 

pasta di zucchero
pasta di zucchero

450 g zucchero a velo (piú quello che vi servirà per lavorarla),

30 acqua,

6 g di gelatina,

16 g burro,

50 g di glucosio o miele.

Per prima cosa ammorbidire la gelatina nell’ acqua, poi la strizziamo e la versiamo in un pentolino con burro e glucosio.

Facciamo sciogliere tutto bene evitando di farlo bollire. Intanto mettiamo lo zucchero a velo in un mixer e quando la miscela di glucosio sarà sciolta, la versiamo sullo zucchero. Lasciate lavorare il mixer pochi secondi e non appena avrà raggiunto una consistenza omogenea, trasferite su un piano cosparso di zucchero a velo e formate un panetto. Lasciate riposare qualche minuto.

Poi suddividetela in base ai colori che volete utilizzare e coloratela con poche gocce di colorante in gel o polvere.

pasta di zucchero
pasta di zucchero

Per “incollare” la pasta di zucchero sul biscotto potete utilizzare colla edibile o in alternativa confettura di albicocche, oppure, fate sciogliere un pezzetto di pasta di zucchero in un pentolino con un goccino d’acqua. 

Grazie per essere passato di qua, se hai trovato interessante questo articolo e vuoi restare continuamente aggiornato sulle ultime novità, iscriviti alla newsletter nell’apposito spazio che trovi nella homepage oppure seguimi su Facebook.

Precedente Macaron Successivo Polpette di tonno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.