Pan di spagna al cacao

 

pan di spagna al cacao
pan di spagna al cacao

Il pan di spagna al cacao è una delle varianti più utilizzate del tradizionale pan di spagna. Anch’esso rientra tra le basi più usate della pasticceria e risulta essere tra i più apprezzati soprattutto dai bambini.

Data la sua facile e veloce preparazione, inoltre, è perfetto per le torte di compleanno fatte in casa o per una gustosa merenda, infatti, basterà spalmare della crema o confettura per rendere unico e super goloso questo piacevole momento della giornata.

Nonostante la sua semplicità, per preparare il pan di spagna al cacao, sono necessari alcuni accorgimenti in modo che si possa raggiungere un buon grado di morbidezza. Per un pan di spagna perfetto, alto, soffice e leggero, non è necessario aggiungere il lievito, ma è importantissimo montare correttamente l’impasto affinché possa incorporare molta aria, così che in cottura non si smonti! Le quantità di farina e zucchero sono sempre uguali e si calcolano in funzione dell’uso che dovete farne. Date un’occhiata qui per capire le giuste dosi. 

Per una tortiera da 18 cm occorrono:

4 uova medie,

200 g di zucchero,

150 g di farina 00,

50 g di cacao amaro,

1 bustina di lievito (facoltativo)

Procedimento:

Separa i tuorli dagli albumi e lavora i primi con lo zucchero per almeno 20 minuti fino a quando ottieni una crema gonfia. A parte, monta gli albumi con un pizzico di sale ed incorporali al composto spumoso. Unisci all’impasto la farina setacciandola in 2 o 3 volte e il cacao, mescolando dal basso verso l’alto. Se vuoi, puoi unire il lievito alla farina, oppure, se hai rispettato il tempo indicato nel montare i tuorli, puoi anche evitare. In questo caso, io non ho inserito la bustina di lievito.

Se lo prepari con il Bimby, posiziona la farfalla e versa le uova intere e lo zucchero. Imposta 37° e lascia lavorare per 20-25 minuti vel. 3. Versa poi il composto in una ciotola e unisci la farina setacciandola in 2 o 3 volte e il cacao, mescolando dal basso verso l’alto.

Versa l’impasto in uno stampo a cerniera del diametro di 18 cm, imburrato e infarinato, oppure clicca qui per scoprire come evitare questo fastidioso passaggio. Ricorda che più lo stampo sarà di dimensioni ridotte, più il pan di Spagna sarà alto. Cuoci in forno caldo a 180° per circa 40 minuti. Lascia riposare il pan di spagna al cacao per 10 minuti e sformalo. Il tuo pan di spagna al cacao è ora pronto per essere farcito. Sei a corto di idee? No problem, clicca qui per qualche consiglio

Puoi decidere di congelarlo, quindi una volta freddo, avvolgilo nel foglio d’alluminio oppure nella pellicola e riponilo in freezer; se devi farcirlo per una torta, consiglio di prepararlo almeno un giorno prima e conservarlo avvolto in un canovaccio in un luogo asciutto.

Pan di spagna al cacao
Pan di spagna al cacao

Se hai trovato interessante questa ricetta e vuoi restare continuamente aggiornato sulle ultime novità, iscriviti alla newsletter nell’apposito spazio che trovi nella homepage oppure seguimi su Facebook.

 

 

 

Precedente Trofie al pesto di asparagi Successivo Crema al cioccolato al latte

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.