Pan di spagna classico

pan di spagna
pan di spagna

 

Il pan di spagna fa parte delle preparazioni base della pasticceria, ed è una delle più semplici da preparare, ma per la sua perfetta riuscita è molto importante rispettare dosi e modi di preparazione. Grazie alla sua consistenza soffice e spugnosa, è la base ideale per la preparazione di molti dolci, come torte farcite, tiramisù o la classica zuppa inglese.

Nonostante la sua semplicità, per preparare il pan di spagna sono necessari alcuni accorgimenti in modo che si possa raggiungere un buon grado di morbidezza. Per un pan di spagna perfetto, alto, soffice e leggero, non è necessario aggiungere il lievito, ma è importantissimo montare correttamente l’impasto affinchè possa incorporare molta aria, così che in cottura non si smonti!

Inoltre bisogna sempre utilizzare una farina debole (la farina 00), affinchè l’impasto risulti morbido ma non elastico.

Le quantità farina e zucchero sono sempre uguali e si calcolano in funzione dell’uso che dovete farne. Mi spiego meglio. 

La ricetta del pan di spagna che propongo in questo articolo rispecchia la proporzione 1:50:50, vale a dire 50 g di zucchero e di farina per ogni uovo (medio), si parlerà quindi di un pan di spagna a massa forte. Questo pan di spagna che risulta molto soffice, è indicato per le torte che saranno ricoperte di pasta di zucchero. 

Poi, abbiamo la proporzione 1:30:30, definito a massa leggera e si tratta del classico pan di spagna preparato con 30 grammi di zucchero e 30 grammi di polveri, cioè farina oppure 15 grammi di farina e 15 grammi di fecola per ogni uovo utilizzato. Un Pan di Spagna a massa leggera si utilizza per esempio nei semifreddi, dove la sua presenza non deve prevalere.

Infine, si parlerà di massa media con la proporzione 1:40:40 e prevede l’utilizzo di 40 g di zucchero e di farina per ogni uovo. Un Pan di Spagna con impasto medio è quello maggiormente usato per torte farcite, o torte al cucchiaio.

Preparate il pan di spagna per farcire le vostre torte delle occasioni speciali, con crema pasticcera o ganache al cioccolato o per realizzare un delizioso tiramisù!

Come già accennato, per questo pan di spagna ho utilizzato 1 uovo ogni 50 g di farina e zucchero quindi per una teglia da 24 cm occorrono:

6 uova medie a temperatura ambiente,

300 g di zucchero,

300 g di farina 00,

1 bustina di lievito (facoltativo)

 

Procedimento:

Separa i tuorli dagli albumi e lavora i primi con lo zucchero per almeno 20 minuti fino a quando ottieni una crema gonfia. A parte, monta gli albumi con un pizzico di sale ed incorporali al composto spumoso. Unisci all’impasto la farina setacciandola in 2 o 3 volte, mescolando dal basso verso l’alto. Se vuoi, puoi unire il lievito alla farina, oppure, se hai rispettato il tempo indicato nel montare i tuorli, puoi anche evitare. In questo caso, io non ho inserito la bustina di lievito.

Se lo prepari con il Bimby, posiziona la farfalla e versa le uova intere e lo zucchero. Imposta 37° e lascia lavorare per 20-25 minuti vel. 3. Versa poi il composto in una ciotola e unisci la farina setacciandola in 2 o 3 volte, mescolando dal basso verso l’alto.

Versa l’impasto in uno stampo a cerniera del diametro di 24 cm, imburrato e infarinato, oppure clicca qui per scoprire come evitare questo fastidioso passaggio. Ricorda che più lo stampo sarà di dimensioni ridotte, più il pan di Spagna sarà alto. Cuoci in forno caldo a 180° per circa 40 minuti. Lascia riposare il pan di spagna per 10 minuti e sformalo. Il tuo pan di spagna è ora pronto per essere farcito. Sei a corto di idee? No problem, clicca qui per qualche consiglio

Puoi decidere di congelarlo, quindi una volta freddo, avvolgilo nel foglio d’alluminio oppure nella pellicola e riponilo in freezer; se devi farcirlo per una torta, consiglio di prepararlo almeno un giorno prima e conservarlo avvolto in un canovaccio in un luogo asciutto.

 

pan di spagna
pan di spagna

Se hai trovato interessante questa ricetta e vuoi restare continuamente aggiornato sulle ultime novità, iscriviti alla newsletter nell’apposito spazio che trovi nella homepage oppure seguimi su Facebook.

Precedente Abbinamento tra Bagna e Crema Successivo Crema al caffè

3 commenti su “Pan di spagna classico

    • melaeicupcake il said:

      Ma grazie!è un super complimento:) diciamo che sono consigli maturati negli anni dopo errori ed orrori in cucina 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.