Focaccia alla ricotta olive e semi di chia

Focaccia alla ricotta olive e semi di chia

Ben tornati da queste parti, non so voi, ma oggi avevo voglia di provare qualcosa di diverso, di sfizioso ma che non fosse poi così “ciccioso”.  Caso volle che qualche giorno fa’ sono stata invitata ad un contest di cucina in cui mi veniva chiesto di utilizzare un ingrediente speciale, anzi, un “super frutto”, nella mia ricetta.  Avete mai mangiato un super frutto?? no??? allora dovete assolutamente provare questa focaccia alla ricotta olive e semi di chia!

Ho scelto i semi di chia perchè mi incuriosivano già da tempo e avevo voglia di provarli. I semi di chia, originari del Messico  e del Guatemala, sono semi molto piccoli e di colore non uniforme, ricchi di Omega-3, fibre, proteine, antiossidanti, ferro, potassio, fosforo, calcio, proteine, vitamine e minerali e chi più ne ha più ne metta! Non mi dilungo più di tanto e vi lancio subito la ricetta:

Per una teglia da 24 cm: 

170 g di farina 00,

2 uova,

100 ml di latte,

100 g di ricotta,

50 ml olio di oliva,

1 bustina di lievito istantaneo,

50 g di semi di chia,

200 g olive verdi,

sale e pepe.

Preparazione:

Per prima cosa ho amalgamato uova e ricotta fino ad ottenere una crema liscia. Ho aggiunto la farina poco per volta, il latte, l’ olio e il lievito. Ho aggiustato di sale e pepe.
Ho versato il composto in una teglia imburrata, ho cosparso di semi di chia e decorato con le olive verdi. Ho infornato a 180° per 20 minuti.

Focaccia alla ricotta, olive e semi di chia
Focaccia alla ricotta, olive e semi di chia

 

 

Trascorso il tempo di cottura, lasciate raffreddare e sformate la focaccia alla ricotta olive e semi di chia. Buon appetito!

 

Focaccia alla ricotta, olive e semi di chia
Focaccia alla ricotta, olive e semi di chia

 

Grazie per essere passato di qua, se hai trovato interessante questo articolo e vuoi restare continuamente aggiornato sulle ultime novità, iscriviti alla newsletter nell’apposito spazio che trovi nella homepage oppure seguimi su Facebook.

 

Con questa ricetta partecipo al contest “IN CUCINA COL BENESSERE” che trovate qui 

contest_aessere_cucinacolbenessere

Precedente Pancakes americani Successivo Filetto di orata in crosta di patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.