Antipasto mon amour

Chi mi conosce bene sa quanto io tenga anche alla decorazione della tavola perchè, come si suol dire, anche l’occhio vuole la sua parte!

Ovviamente, oltre al bell’aspetto, sulla tavola deve pur esserci qualcosa di concreto e di sostanzioso, quindi, per stuzzicare l’appetito in attesa delle portate principali, mi piace curare nei minimi dettagli il piatto e coccolare i miei ospiti con invitanti e coloratissimi antipasti.

Mi piace molto l’idea della monoporzione e del finger food, ovvero il cibo mangiato con le mani, quindi che si riesce a prendere e maneggiare senza il bisogno di ricorrere alle posate. A chi non è mai capitato ad una festa di riempirsi il piatto di deliziose prelibatezze e non riuscire mai a mangiare, in piedi, come si deve perchè avevamo bisogno di forchetta, coltello e un posto dove appoggiarsi?

Ecco, la mia passione per il finger food nasce proprio da queste esperienze disastrose!!

Se volete cimentarvi anche voi nella preparazione di questi antipasti, vi presento subito quello che ho preparato per il compleanno di mio marito:

10915240_1494380127477503_6938744661540199051_n

Ingredienti per 2 persone:

  • Cestino di parmigiano con caprino, pere e tortilla chips:

200 g di parmigiano, 100 g formaggio caprino, mezza pera, tortilla chips. 

Per quanto possa sembrare arduo, i cestini di parmigiano non sono poi così difficili da preparare, basta avere solo un po di manualità. Ma vediamo subito come fare: fate riscaldare un padellino antianderente sul fuoco e versiamo 100g di parmigiano avendo cura di livellarlo con il dorso di un cucchiaio e di dargli una forma tonda. 

Noterete che cambierà colore e tenderà a sciogliersi per poi diventare un pezzo unico. A questo punto, prelevatelo con cura e adagiatelo su un pirottino capovolto e preparate il secondo cestino.

Nel frattempo che i cestini si raffreddino, tagliate a dadini metà pera e incorporatela al caprino che avrete precedentemente messo in una terrina con un pizzico di pepe e un cucchiaio di parmigiano. Vi suggerisco di assemblare i cestini pochi minuti prima di essere consumati perchè il formaggio potrebbe ammorbidire il parmigiano. Terminate con una chips. 

 

  • Involtini di bacon ripieni di mozzarella su pera:

8 fettine di bacon, 2 mozzarelle, 1 pera. 

Scaldate una padella e adagiate le fettine di bacon. Quando avranno preso colore toglietele dal fuoco e lasciate raffreddare per qualche minuto, poi, avvolgetele intorno a quattro mezze fette di mozzarella che poi andrete a fermare con uno stecchino, a due a due, su una fettina di pera.

 

  • Knell di ricotta con miele e mandorle:

Aiutandomi con due cucchiai ho formato le knell di ricotta appoggiandole direttamente sul cucchiaio da finger food.

Ho poi guarnito con miele millefiori e granella di mandorle.

  • Cestino di sfoglia con cocktail di granchio:

1 confezione di pasta sfoglia, 6 foglie di lattuga, 2 filetti di polpa di granchio o surimi di granchio, maionese e ketchup q.b.,  olio e    sale.

Ricavate due porzioni di pasta con delle formine tagliapasta e fatele cuocere in forno adagiate all’interno di una teglia per muffin  o appoggiate su due pirottini capovolti e imburrati.

Intanto, preparate il cocktail lavando e asciugando bene la lattuga. Tagliatela molto finemente e aggiustate di sale e olio. Allo stesso modo, tagliate sottilmente la polpa o i surimi di granchio e uniteli alla lattuga. Aggiungete a cucchiaiate il ketchup e la maionese e mescolate il tutto.

Vi consiglio di assemblare i cestini pochi minuti prima di essere consumati poichè l’umido dell’insalata potrebbe ammorbidire la sfoglia.     

  • Crostino con feta e pomodoro:

1 fetta di pancarrè, feta, 2 pomodorini

Fate tostare il pane e ricavatene due quadratini. Adagiate su ognuno un quadratino di feta e un pomodorino. 

  • Bicchiere di pomodorini secchi, Filadelfia, mozzarella ed erba cipollina:

4 pomodorini secchi, 100 g di filadelfia, mezza mozzarella, 2 ciliegine di mozzarella. 

Tagliate a listarelle i pomodorini secchi e la mozzarella. Mescolate la filadelfia e l’ erba cipollina.   

Componete il bicchierino a strati versando per prima, la crema di filadelfia, poi pomodorini e mozzarella, poi un altro strato di filadelfia. Terminate con una ciliegina di mozzarella.

 

 

Hai trovato interessante questa ricetta e vuoi dare un’occhiata alle altre novità?  seguimi su Facebook.

Precedente Colomba pasquale a lunga lievitazione Successivo Biscotti pasquali

2 commenti su “Antipasto mon amour

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.