Tiramisù classico con uova pastorizzate

Tiramisù classico con uova pastorizzate.

Se non vi fidate di usare uova crude perchè avete paura dei batteri della salmonella per preparare il vostro tiramisù o per la crema per il pandoro, oggi le potete pastorizzare senza cambiare nulla all’uovo.
Ecco come potete pastorizzare le uova per poi usarle per le vostre ricette che richiedono uova crude (esempio il tiramisù). Lasciate le uova a temperatura ambiente per un’oretta.
Mettete le uova in un pentolino e copritele di acqua tiepida. Mettete il pentolino sul fuoco e riscaldate l’acqua fino a raggiungere una temperaturadi 60° aiutandovi con un termometro per controllarela temperatura. Quando raggiunge i 60° abbassate la fiamma e togliete la pentola dal fuoco per pochi secondi poi rimettetela sul fuoco e, ripetere questa manovra per 3 -4 volte, lasciate cuocere così per 3-4 minuti, cercate di mantenere la temperatura costante. Togliete le uova dalla pentola e passatele in acqua fredda per riportarle a temperatura ambiente. Ora le uova sono pastorizzate e potete usarle come volete. Adesso andiamo alla ricetta del tiramisù tiramisù classico con uova pastorizzate.

tiramisù classico con uova pastorizzate
  • Difficoltà:Bassa
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:10

Ingredienti

  • Mascarpone 500 g
  • Zucchero 150 g
  • Pavesini 200 g
  • Liquore (A piacere) 50 ml
  • Uova 6
  • Caffè 6 tazze
  • Cacao amaro q.b.
  • Gocce di cioccolato fondente q.b.

Preparazione

  1. In una terrina montate i tuorli pastorizzate con lo zucchero fino a ottenere una crema gonfia e spumosa, aggiungete un po per volta il mascarpone e montate  bene con le frusteelettriche.

  2. In un’altra terrina montate a neve gli albumi con un pizzico di sale, incorporate delicatamente gli albumi montati a neve ferma al mascorpone mescolando con una spatola dal bassa verso l’alto.

  3. In una terrinetta mescolate il caffè leggermente zuccherato e il liquore.

    In uno stampo mettete uno strato di crema e sopra uno strato di pavesinii inzuppati nel caffè, ricoprite con un altro strato di crema, cacao e scaglie di cioccolato quindi proseguite con gli ingredienti alternando uno strato di pavesini e uno di crema al mascarpone.

    Mettete in frigorifero per almeno due ore.

    Poco prima di servire  cospargete la superficie del tiramisù con cacao amaro in polvere e gocce di cioccolato.

Note

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguimi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan page di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

Precedente Cheesecake cotta al forno con ricotta... Successivo Biscotti amerikaner una ricetta tedesca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.