Crea sito

Timballo di pasta alla bolognese

Timballo di pasta alla bolognese

timballo di pasta alla bolognese

Timballo di pasta alla bolognese

Ingredienti per 4 persone:
400 gr di pasta lunga (Tipo candele o zitoni)
200 gr di carne trita di vitello
100 gr di mortadella
Uno spicchio d’aglio
30 gr di pancetta
500 gr di passata di pomodoro
Un cucchiaio di concentrato di pomodoro
1 cipolla
Parmigiano
100 gr di fontina
Sale,pepe

Preparazione

Tritate finemente la cipolla e l’aglio insieme con la pancetta, mettete il trito sul fuoco in un tegame di terracotta con 40 gr di burro e quattro cucchiai di olio evo,fatelo soffriggere a fiamma bassa, poi unite la polpa di vitello, la mortadella tritata .

Lasciate insaporire tutti gli ingredienti a fuoco vivo per qualche minuto, poi aggiungetevi il passato di pomodoro, il concentrato diluito con mezzo bicchiere di brodo caldo. Salate, pepate e fate cuocere il sugo per cieca un’ora e mezzo a fiamma moderato. Se tendesse a ristringersi troppo aggiungete ancora un po’ di brodo caldo.
Mentre il ragù cuoce, fate lessare la pasta, scolatela al dente, rovesciatela in una terrina calda e conditela con 2 mestoli di sugo preparato.

Preparate ora il timballodi pasta: Imburrate uno stampo a ciambella fate sul fondo uno strato di pasta , spalmate con il sugo, il formaggio grattugiato, e la fontina tagliata a cubetti.
Continuate ad alternare gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti terminando con la pasta e uno strato di ragù. Spolverizzare con il parmigiano grattugiato, distribuitevi sopra il burro s fiocchetti e passate timballo in forno caldo a gratinate per 20 minuti a 180°C.
A cottura ultimata togliete il timballo di pasta dal forno e fatelo intiepidire, poi levatelo dallo stampo e trasferitelo in un piatto da portata e servitelo subito.

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguitemi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!