Tagliolini con finocchio e pane croccante

Tagliolini con finocchio e pane croccante
Tagliolini con finocchio e pane croccante

Tagliolini con finocchio e pane croccante

Tagliolini con finocchio e pane croccante è un primo molto gustoso e facile da preparare con l’aggiunta di pane croccante rende questo piatto molto goloso.

 Ingredienti per 4 persone
1 scalogno
1 finocchio
100 gr di mollica di pane raffermo grattugiato
350 gr di tagliolini
sale q.b
1 cucchiaino di paprica
olio extravergine di oliva q.b.
1spicchio di aglio
Preparazione
Per prima cosa preparete il pane abbrustolito
Fate imbiondire uno spicchio d’aglio in una padella con 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva. Una volta che l’aglio sarà dorato, toglietelo. In una ciotola sbriciolate la mollica di pane raffermo di un paio di giorni molto finemente, oppure fatelo con il frullatore, mettetela a soffriggere nell’olio precedentemente aromatizzato con l’aglio, aggiungete anche la paprica. Fate dorare la mollica finchè ha raggiunto un bel colore dorato e croccante, lasciate da parte.
Lavate e affettate molto finemente il finocchio (usate anche la parte verde della barbetta). In una padella fate soffriggere lo scalogno affettato poi aggiungete il finocchio e fate rosolare il tutto senza aggiungere nessun liquido, salate.
Cuocete la pasta al dente in una pentola d’acqua bollente e salata. Scolatela e saltatela in padella con il finocchio, e il pane croccante. Servite subito i tagliolini con finocchio e pane croccante   con olio extravergine di oliva a crudo. Un consiglio; nella mollica di pane aggiungete del prezzemolo tritato il pecorino, pepe, e frullate il tutto, provate non ve ne pentirete. questa panura la potete usare per gratinare del pesce o della verdura gratinata o con delle patate al forno.
Tagliolini con finocchio e pane croccanteTagliolini con finocchio e pane croccanteTagliolini con finocchio e pane croccante

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguitemi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

Precedente Zuppa di verdure con fregola Successivo Gnocco fritto emiliano

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.