Crea sito

Tag: paprica

Hummus di ceci o crema di ceci

Hummus di ceci o crema di ceci

Hummus di ceci  Hummus di ceci o crema di ceci Hummus di ceci è una crema di ceci con l’aggiunta di pasta di sesamo chiamata Tahina, aromatizata con prezzemolo, limone, olioextravergine di oliva, aglio, cumino, paprica. Ingredienti 300 gr. di ceci secchi 2 spicchi di aglio […]

Riso ai quattro colori profumo di primavera

Riso ai quattro colori profumo di primavera

Riso ai quattro colori Riso ai quattro colori INGREDIENTI per 4 persone 500 gr di riso, sale. PER IL RISO VERDE: 2/3 cucchiai di olio di sesamo 100 gr di spinaci 100 gr di piselli (surgelati) 2 /3 cucchiai di salsa di soia mezza cipolla […]

Pane arcobaleno di Sara Papa

Pane arcobaleno di Sara Papa

Pane arcobaleno di Sara Papa tratta dal libro “Tutta la bontà del pane”

Pane arcobaleno di Sara Papa

Pane arcobaleno di Sara Papa  “Tutta la bontà del pane”

 Ho visto questo pane e me ne sono innamorata. Oggi facciamo il pane arcobaleno colotato, profumato e morbidissimo. Di Sara Papa tratta dal libro Tutta la bontà del pane: il pane arcobaleno, realizzato con nero di seppia, paprika, concentrato di pomdoro, spinaci, curcuma.

Ingredienti

Per l’impasto bianco:
150 g farina 1
75 ml acqua
6 gr lievito di birra o 75 gr di lievito madre
3 g sale
1 cucchiaino di olio extravergine di oliva

Per l’impasto rosso:
120 g farina 1
50 g concentrato di pomodoro
30 g paprica dolce
25 g di acqua
1 cucchiaino di olio evo
1 cucchiaino di miele
5 gr lievito di birra 0 75 g di lievito madre
3 gr di sale

Per l’impasto verde:
150 g farina 1
200 gr di spinaci crudi centrifugati
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaino di olio
5 gr lievito di birra o 75 di lievito madre
2 g sale

Per l’impasto giallo:
130 g farina 1
20 g curcuma
1 bustina di zafferano
75 g acqua
1 cucchiaino di miele
5 g lievito di birra 0o 75 di lievito madre
2 g sale
1 cucchiaio di olio evo

Per l’impasto nero:
150 g farina 1
5g di nere di seppia
75 g di acqua
1 cucchiaino di miele
5 gr di lievito di birra o l.m.
2 g sale
2 tuorli per spennellare

Preparazione
Per realizzare questo pane arcobaleno vanno preparati 5 impasti di 5 colori diversi.
Per prima cosa dovete preparare gli ingredienti: Per ottenere il succo dei spinaci lavateli e poi passateli alla centrifuga oppure in un frullatore e estraete il  75 gr di succo.

Ora preparate gli l’impasto, dovete fare 5 impasti uno per volta, il bianco, il rosso, il verde, il giallo, il nero. In ogni ciotola versate la farina e tutti gli ingredienti che servono per colorare. Mescolate fino ad ottenere un’impasto morbido e ben liscio.
Una volta preparati tutti gli impasti mettete i panetti ognono nella sua ciotola coperta da pellicola trasparente e lasciate lievitare per 30 minuti,quindi riprendete gli impasti e con un mattarello stendeteli rettangolare con uno spessore di un centimetro, sovrapponete i rettangoli a strati spennellati con i tuorli sbattuti.
Tagliate delle strisce di pasta e con una leggera torsione formate dei filoni avvolgendoli nella carta forno, trasferiteli sulla placca da forno e fate lievitare ancora finchè raddoppia di volume. Fate cuocere in forno preriscaldato a 180 ° C per 45 minuti. Pane arcobaleno di Sara Papa

Pane arcobaleno di Sara Papa

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguitemi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

Pane arcobaleno di Sara Papa

Pane arcobaleno di Sara Papa

Pane arcobaleno di Sara Papa tratta dal libro “Tutta la bontà del pane” Pane arcobaleno di Sara Papa  “Tutta la bontà del pane”  Ho visto questo pane e me ne sono innamorata. Oggi facciamo il pane arcobaleno colotato, profumato e morbidissimo. Di Sara Papa tratta […]

Pasta fresca con broccoletti

Pasta fresca con broccoletti

Pasta fresca con broccoletti Pasta fresca con broccoletti Pasta fresca con broccoletti. Oggi ci propongo un piatto semplice e veloce da preparare. Piatto tipico lucano ma molto conosciuto nell’italia meridionale. Io ve li propongo con dei fusilli fatti in casa. Ingredienti per 4 persone: 360 […]

Zuppa e vellutata con fagioli di soia…

Zuppa e vellutata con fagioli di soia…

Zuppa e vellutata con fagioli di soia..

Zuppa e vellutata con fagioli di soia

Zuppa e vellutata con fagioli di soia..

Zuppa e vellutata con fagioli di soia..un piatto molto gustoso e saporito, ottimo per questo  periodo autunnale. La soia ha sapore simile ai fagioli e può essere consumata proprio come un legume.

Ingredienti per 4 persone
500 g fagioli di soia
1 spicchio d’aglio
8 pomodorini ciliegino
1 dado vegetale
olio evo q.b
prezzemolo q.b(tritato)
erba cipollina
1 carota
1/2 cipolla
un pizzico di paprica,
un pizzico di cumino
Procedimento per la zuppa con fagioli di soia
La sera prima mettere in ammollo i fagioli di soia ( almeno 12 ore.)
Trascorso questo tempo, scolateli, sciacquateli bene e
fate cuocere i fagioli di soia  in abbondante acqua fino a quando non si saranno ammorbiditi.
Nel frattempo mettete l’olio in un tegame con l’aglio e fate rosolate.
Aggiungete i pomodorini e fate saltare in padella per 15 minuti.
Quando i fagioli di soia saranno quasi cotti aggiungeteli ai pomodorini, amalgamate aggiungete il dado vegetale, il prezzemo, e fate cuocere ancora per 10 minuti.
Servite con un trito di erba cipollina.
Procedimento per la vellutata con fagioli di soia
Con lo stesso procedimento potete preparare una  vellutata con fagioli di soia e verdure. Cuocere la soia con una carota, mezza cipolla, prezzemolo, e salate. Fate intiepidire. Versate nel mixer, il cumino e un pizzico di sale. Aggiungere tanto olio extravergine d’oliva quanto basta per ottenere la consistenza desiderar che deve essere piuttosto densa.

Servire la vellutata con fagioli di soia  con un  tritato erba cipollina e di paprika.

Spero che questa ricetta sia stata di vostro gradimento, se vi va seguitemi anche su fb e blog In cucina con Marghe per rimanere sempre aggiornati...
Zuppa e vellutata con fagioli di soiaZuppa e vellutata con fagioli di soiaZuppa e vellutata con fagioli di soia
Lampascioni in padella piatto lucano….

Lampascioni in padella piatto lucano….

Lampascioni in padella piatto lucano…. Lampascioni in padella con paprica Il piatto che vi propongo oggi sono i lampascioni in padella con paprica. Un piatto tipico lucano e del sud Italia. I lampascioni  si riconoscono dal carettesistico e inconfondibile sapore amarognolo. Il lampascione non’è altro che un […]

Fusilli con mollica piatto tipico lucano

Fusilli con mollica piatto tipico lucano

Fusilli con mollica piatto tipico lucano Fusilli con mollica piatto tipico lucano Fusilli con mollica è un piatto tradizionale della cucina lucana   Questo piatto è la preparazione lucana più povera. Si prepara facendo soffriggere in una padella con olio extravergine d’oliva aglio e mollica di […]

Lambascioni in padella

Lambascioni in padella

Lambascioni in padella

lambacioni in padellaLambascioni in padella

Un tipico piatto del sud italia, dal sapore unico: si tratta dei lambascioni in padella.

Ingredienti
500 gr. di “lambascioni”
1 spicchio d’aglio
1pizzico di peperoncino in polvere piccante
1 cucchiaio di paprica
olio extravergine di oliva, sale
Lavate le cipolline accuratamente. Lasciateli in acqua per un’oretta e cambiate l’acqua due o tre volte. lambascioni in padella
Mettete una pentola di acqua a bollire
Quando prende il bollore buttateci i lambascioni e lasciate cuocere per 15 minuti.lambascioni in padella
Rosolate lo spicchio di aglio in una padella larga, con abbondante olio, aggiungete  la paprica e il sale. Aggiungere i lambascioni e lasciate cuocere.(A piacere aggiungere il peperoncino in polvere) Se vedete che hanno ancora bisogno di cuocere allungate con un po’ d’acqua finchè avranno raggiunto la giusta cottura. Ci sono anche altri modi di preparazione: 1 Una volta lessati si possono friggere passati in farina e poi in olio caldo.  2 Schiacciati e poi conditi con olio e aceto. 3  Preparate sott’olio. LAMPASCIONI SOTT ‘OLIO
Pulite bene e risciacquate accuratamente i lampascioni, mettete
sul fuoco una pentola con una miscela di metà acqua e metà
aceto, salate la miscela e quando sarà giunta ad ebollizione, calate i lampascioni e lasciateli cuocere a fiamma bassa sino a metà cottura. Scolateli, fateli raffreddare e poneteli in vasi di vetro aggiungendo a piacere qualche fogliolina di menta e qualche spicchio di aglio; ricopriteli di olio extravergine d’oliva e lasciateli riposare qualche mese, prima di consumarli.
Sono ottimi per l’antipasto, un aperitivo con gli amici oppure come contorno. Un consiglio non mangiatene troppi perchè portano aria in  pancia.

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguitemi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

lambascioni in padella