Pesche al kirsch un ottimo dessert……

Pesche al kirsch un ottimo dessert

Per preparare le nostre pesche al kirsch ci occorre una teglia da plumcake. Ottimo dessert fresco e goloso

Pesche al kirsch un ottimo dessert
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:60 minuti
  • Cottura:60 minuti
  • Porzioni:6 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

Per la pasta maddalena:

  • Burro 50 g
  • Zucchero a velo 120 g
  • Uova 4
  • Farina 100 g
  • Fecola di patate 50 g
  • Vaniglia 1 bustina

Per la crema frangipane:

  • Tuorli 2
  • Zucchero 50 g
  • Farina 4 cucchiai
  • Farina di mandorle 4 cucchiai
  • Latte (Circa 200 ml) 1 bicchiere

Meringaccio

  • Albumi 4
  • Crema chantilly 200 g
  • Farina di mandorle 50 g
  • Zucchero a velo 200 g
  • kirsch 2 bicchierini
  • Caramello 3 cucchiai
  • Pesche 4

Preparazione

  1. Sciogliere il burro a bagnomaria e lasciatelo raffreddare.

    Settacciare lo zucchero a velo e la farina separatamente.

  2. In un recipiente a bagnomaria amalgamate uova e zucchero, togliere dal fuoco e montate con una frusta elettrica  fino a quando cosistenza e colore degli ingredienti risulteranno simili a quelli dell’albume montato a neve, incorporare al composto la farina, la fecola, la vaniglia infine il burro fuso ormai raffreddato; versare tutto il composto nello stampo rettangolare rivestito con carta da forno, porre in forno gia caldo a 170°C per 45 minuti.

  3. Appena tolta dal forno punzecchare la pasta maddalena con un stecchino in modo che si possa inzupparla facilmente con il kirsch, coprirla e lasciarla raffreddare.

  4. Preparare inoltre una crema frangipane; montare i tuorli con lo zucchero fino ad avere un composto bianco e spumoso aggiungere la farina e la farina di mandorle incorpotatevi il latte, fare passare tutto da un colino perchè non rimangano grumi.

    Porre il tutto in un pentolino e passate sul fuoco sino che la crema non si addensi, lascire raffreddare.

  5. Per il meringaccio: sciogliere lo zucchero in una casseruola a fuoco lentissimo poi toglierlo da fuoco, montare a neve gli albumi incorporarvi lo zucchero sciolto, aggiungere e mescolare delicatamente prima la farina di mandorle e poi la crema di chantilly.

  6. Con un pennello irrorare di kirsch la superfice della pasta maddalena, stendere la crema frangipane dello spessore di circa 1 cm, adagiare sulla crema le pesche fresche tagliate a fette, sovrapponendole l’una sull’altra; riempire una sacca da pasticcere con il meringaccio e guarnire tutto intorno della torta.

  7. Decorare le pesche con fili di caramello usando i lembi di una forchetta e prima di servire irrorare con altro kirsch sulle pesche e fiammeggiare le vostra torta con pesche al kirsch

  8. Pesche al kirsch un ottimo dessert

Note

 Se desideri un dessert da gustare quando lo desideri passate nella mia pasticceria

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguimi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

Precedente Taralli con finocchietto tipici lucani Successivo Torta sbriciolata con amarene sciroppate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.