Pere al vino bianco dessert ricetta…..

Pere al vino bianco

pere al vino bianco

Pere al vino bianco

Pere al vino bianco. Un dessert facile da preparare, bastano solo pochi ingredienti per avrete un ottimo dopo cena. Potete accompagnarlo con. del cioccolato fuso.

Ingredienti : pere al vino bianco
pere grandi
50 gr di zucchero
1 bicchiere di vino bianco secco
1 bicchiere di acqua
1 pezzettino di scorza di limone
2 chiodi di carofano

Preparazione
Sbucciare le pere, tagliarle a metà ed eliminare i torsoli.

Porre in un recipiente su fuoco moderato le pere con tutti gli ingredienti,meno metà del vino bianco.

pere al vino bianco
Lasciar bollire sinchè le pere saranno cotte.
Scolarle e porle in un piatto da portata.
Unire al liquido di cottura il vino rimanente, portare a bollore; abbassare la fiamma e far cuocere per 5-10 minuti.
Eliminare i chiodi di garofano e la scorza di limone; versare lo sciroppo sulle pere e lasciar raffreddare prima di servire le vostre pere al vino bianco.

Provate anche questa versione non ve ne pantirete. Sbucciate le pere, dividetele a metà e privatele del dorso.
Adagiate le pere in una pirofila di pyrex, versatevi sopra il succo dell’arancia e del limone e la radice di zenzero tagliuzzato a scaglie.
Coprite la pirofila con un coperchio e mettete in forno a microonde alla massima potenza per 4 minuti.
Togliete dal forno la pirofila filtrate il succo e mescolatelo in una ciotola col mango ben maturo sbucciato e tagliato a pezzettini,fino a ottenere un composto cremoso. Sciogliete l’amido in un pò di succo di frutta, quindi unitelo alla crema di mango.

Fate poi cuocere il tutto in una ciotola nel microonde alla massima potenza per 3 minuti, mescolando una volta ogni minuto, fino a quando la salsa bolle e si addensa. Versate infine la salsa sopra le pere, e se necessario, fate riscaldare in microonde alla massima potenza per 1 minuto. Quindi servite.

Seguitemi anche qui, pag.fb.

 

Precedente Crostata meringata al limone di sorrento Successivo Ciliegie sotto grappa: la mia ricetta...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.