Panettone classico fatto in casa

Panettone classico fatto in casa  

Un classico dolce conosciuto in tutta L’italia. Si presta a variazione di ogni tipo:  per esempio si può aggiungere un bicchierino di liquore, oppure farlo solo con uvetta, o ancora inserire del cioccolato fondente a pezzettini. 

 

Panettone classico fatto in casa
  • Preparazione: 1 + il riposo Ore
  • Cottura: 1 Ora
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 10
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Farina 00 700 g
  • Tuorli 6
  • Zucchero 250 g
  • Burro 200 g
  • Uva passa 150 g
  • Scorza d'arancia candita 35 g
  • Scorza di cedro candito 35 g
  • Scorza di limone grattugiato 2
  • Lievito di birra fresco 20 g
  • Sale 1 pizzico

Preparazione

  1. Panettone classico fatto in casa

    Preparate il primo impasto sciogliendo il lievito con 100 g di farina e acqua necessaria a ottenere un panetto abbastanza consistente, praticate sulla superficie un’incisione a croce e fatelo riposate per circa mezz’ora in un recipiente ben coperto e al caldo.

    Quindi in una planetaria ponete metà della farina rimasta e impastatela al panetto di lievito con l’acqua necessaria a ottenere una massa liscia e consistente, lasciate riposare ben coperta al caldo fin quando non sarà raddoppiata.

    Riprendete l’impasto e, lavorandolo amalgamatevi la farina, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, lo zucchero fatto sciogliere mescolandolo ai tuorli, un pizzico di sale e la scorza grattugiata dei limoni, se fosse necessario aggiungete un po di acqua tiepida per ottenere un composto più soffice e lucido.

    Aggiungete i canditi a dadini e l’uva passa fatta rinvenire in acqua tiepida, asciugata e infarinata, lavorate il composto finchè risulti lucido e elastico.

    Disponetelo  nell’apposita forma di carta, praticate sopra un taglio a croce e lasciate riposare fino a suo raddoppio circa 2 ore, (questo dipende della temperatura che si ha in casa.

    Fate preriscaldare il forno a 200°C.

    Infornate a 200°C per circa 10 minuti, quindi abbassate a 170°C e lasciate cuocere per altri 30-40 minuti.

    Togliete il panettone dal forno, fate raffreddare  completamente capovolto infilando 2 spiedini sul fondo e appoggiato su una pentola.

    Lasciatelo riposare per 2 giorni prima di consumarlo il vostro Panettone classico fatto in casa

Note

Panettone classico fatto in casa

Se ti piace la mia ricetta visitate anche le altre pagine troverete tante ricette facili e veloce da preparare, Vi consiglio di guardare anche QUI 

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguimi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan page di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

Precedente Tortelli di zucca e amaretti fatti in casa Successivo Radicchio rosso di Treviso al saor

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.