Involtini alla messinese

Involtini alla messinese

involtini alla messinese

Involtini alla messinese

Oggi vi preparo un piatto semplice ma anche molto gustoso della tradizione Siciliana, sono senza dubbio  gli involtini alla messinese, anche conosciuti come involtini alla siciliana. Facili da realizzare, basta avere del pane vecchio di almeno 2/3 giorni meglio de di grano duro.

Ingredienti per 4 persone

  • 20 fettine sottili di vitello
  • 100 gr di caciocavallo siciliano grattuggiato  
  • mollica di pane QB
  • 50 gr di pinoli
  • 50 gr di uvetta
  • prezzemolo qb
  • sale, pepe qb
  • olio extra-vergine di oliva

Procedimento

 Per prima cosa mettete a bagno l’uvetta in una ciotolina.. Preparate la panura, frullando nel mixer, il pane raffermo, il sale, il pepe, il prezzemolo, e il caciocavallo e i pinoli. Mettete il tutto in una ciotola e aggiungere l’uvetta ben strizzata.
Dal vostro macellaio fatevi tagliare delle bistecchine sottilissime di vitello (un po più grosse del carpaccio) Stendete per bene le fettine di carne su un tavolo da lavoro, cospargete sulla carne un bel pugno di mollica, poi ripiegare verso l’interno gli angoli inferiori della fettina di carne.
Arrotolate e infilate gli involtini in uno spiedo, alternando con una foglia di alloro (mettete almeno 5 involtini per spiedo).
Fate cuocere in padella, o in forno meglio se ventilato a 180 gradi o alla brace finché gli involtini siano ben cotte su entrambi i lati e negli interstizi tra le braciole stesse. Servite i vostri involtini con delle patate al forno e una bella insalatina. Vi consiglio di farne un bel pò e poi surgelarle sono buoni ugualmente.

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguitemi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

Precedente Pere ripiene di ricotta Successivo Torta foresta nera ricetta

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.