Crostata ripiena di ciliegie sciroppate.

Crostata ripiena di ciliegie sciroppate

Crostata ripiena di ciliegie

Crostata ripiena di ciliegie sciroppate

Crostata ripiena di ciliegie sciroppate, un’ottimo desser da gustare in ogni momento della giornata o come un dopo cena con gli amici.

Ingredienti
Per la frolla
500 gr di farina
250 gr di burro
140 gr di zucchero
4 tuorli
un pizzico di dale
1/2 limone
1/2 bustina di lievito per dolci
Per il ripieno
400 gr di ciliegie
100 gr di zucchero
succo di 1/2 limone
Preparazione per la crostata ripiena di ciliegie
Per prima cosa preparate la salsa di ciliegie
Scegliete le ciliegie sode e mature, lavatele bene, asciugatele ed eliminate il picciolo. Mettetele in un pentolino con lo zucchero e il succo di limone, cuocendo piano per 15 minuti. Una volta fredda, mescolate le ciliegie con un vasetto di confettura di ciliegie. Se volete potete anche usare le ciliegie sciroppate già pronte che trovate al supermercato (fabbri)
Per la frolla
In una ciotola settacciate la farina e mescolatela con il sale, unite la scorza del limone, lo zucchero; versatela sulla spianatoia in modo da formare una fontana e al centro mettete il burro ammorbidito a pezzetti, i tuorli delle uova, e 0,25 dl d’acqua. Lavorare gli ingredienti per pochi minuti fino a ottenere un impasto omogeneo formate una palla e lasciate riposare in frigo almeno 1 ora. Ungete uno stampo a cerniera apribile (26 di diametro). Rivestite lo stampo 3/4 di pasta frolla formando un bordi alto di 2 cm. Toglite la pasta in eccesso. Mescolate ancora il ripieno di ciliege e distribuitela sul fondo della crostata. Stendete la pasta frolla rimanente e ottenere un disco da disporre sopra il ripieno. Fate aderire bene ai bordi eliminando l’eccesso di frolla. Punzecchiate in più punti la superficie con una forchetta. Spennelate la superficie della crostata ripiena di ciliegie con un uovo sbattuto. Cuocete la vostra crostata ripiena di ciliegie nel forno preriscaldato nello scomparto a metà altezza per 45 minuti a 200 gradi. Dopo la cottura lasciate raffreddare la crostata ripiena di ciliegie nello stampo per tuua la notte.

Spero che questa ricetta sia stata di vostro gradimento, se vi va seguitemi anche su fb e blog In cucina con Marghe per rimanere sempre aggiornati...
Crostata ripiena di ciliegie
 Crostata ripiena di ciliegie

Precedente Composta di savor ricetta romagnola..... Successivo Gnocchi con crema di broccoletti pinoli.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.