Crea sito

Baccalà in umido con patate e cavolfiore

Baccalà in umido con patate e cavolfiore

Baccalà in umido con patate e cavolfiore

Baccalà in umido con patate e cavolfiore

Baccalà in umido con patate e cavolfiore

Oggi vi propongo questo piatto di baccalà in umido con patate e cavolfiore. La semplicità di questa preparazione non vi tragga in inganno, è un piatto veramente speciale, rustico e saporito. Il baccalà è il merluzzo salato, lo stoccafisso è invece il merluzzo non salato, solo asciugato al sole.

Ingredienti per 4 persone

1 kg di baccalà salato
4 patate
1 cavolfiore piccolo
1 cipolla
1 ciuffetto di prezzemolo
4 pomodori ramati
5 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale


Preparazione

Lavate il baccalà sotto l’acqua corrente per eliminare il sale. Mettetelo in una terrina, ricoprite con l’acqua fredda e lasciate a bagno per un 2 giorni in frigorifero cambiando l’acqua due o tre volte al giorno. Trascorso il tempo stabilito risciacquatelo sotto l’acqua corrente e asciugatelo con della carta assorbente.
Quindi tagliate il baccalà a pezzi regolari infarinateli e teneteli da parte.
Intanto sbucciate le patate e tagliatele a grossi pezzi, pulte anche il cavolfiote e tagliate anche questo a ciuffetti, tagliate i pomodori a pezzi e affettate la cipolla.
Rosolate in un tegame con un filo di olio extravergine di oliva la cipolla, unitevi il cavolfiore, le patate e la polpa dei pomodori, il prezzemolo tritato e una spolverizzata di origano.
Lasciate cuocere a fuoco lentissimo per un quarto d’ora, aggiungedo solo se occorre un pò d’acqua calda.
Unite i pezzi di baccalà, ricopriteli col sugo , rigirateli bene e continuate la cottura per 10-15 minuti.
Servite il baccalà in umido con patate e cavolfiore  con del pane tostato. Può essere servito come piatto unico.

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguitemi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!