INSALATA DI AVOCADO

INSALATA DI AVOCADO

L’ INSALATA DI AVOCADO  è una ricetta facilissima e veloce perfetta

come piatto unico o antipasto stuzzicante.

E’  la preparazione ideale se volete realizzare una ricetta light e deliziosa .

 Le ricette di zia minny

INSALATA DI AVOCADO
INSALATA DI AVOCADO

Ingredienti per 2 persone

2 avocado ben maturi , sale quanto basta  ,

il succo di mezzo limone , olio extra vergine di oliva quanto basta.

Iniziamo la preparazione della nostra INSALATA DI AVOCADO

Anzitutto , sbucciamo gli avocado;

poi taglia a fettine il frutto.

Quindi spruzza il succo di mezzo limone

Aggiusta con sale e olio extra vergine di oliva.

La nostra INSALATA è pronta per esser gustata.

Se ti fa piacere e ti è piaciuta la ricetta

Dell’ INSALATA DI AVOCADO

segui la mia pagina Facebook  

tantissime idee e ricette per tutti i gusti:

Pagina Facebook  Le ricette di zia minny

Iscriviti al mio canale youtube le ricette di zia minny

Seguimi su Instagram https://www.instagram.com/le_ricette_di_zia_minny/

Le ricette di zia minny

È un blog nato dalla passione

Per la cucina specialmente per i dolci.

In questo blog troverai tante ricette facili da preparare per qualsiasi esigenza.

Le ricette sono spiegate passo passo con tante foto nei vari passaggi della ricetta

In modo da rendere più facile la preparazione della pietanza !!!!

Quindi non mi resta che dirvi buona visione e buona preparazione!!!!

 

 

Descrizione dell’avocado

La parola ahuacatl, da cui deriva avocado, proviene dalla lingua atzeca Nahuatl parlata dagli Aztechi. Le popolazioni native dell’America centro-meridionale coltivavano questo frutto prima dell’arrivo di Cristoforo Colombo e scelsero un nome che ne evocasse la morfologia.

Chiamato anche pera alligatore, l’avocado fu descritto dai conquistadores come un frutto “abbondante, con una polpa simile al burro e caratterizzato da un ottimo sapore”.

L’avocado va acquistato quando è maturo. Come verificare? Guardare e toccare: il frutto deve risultare morbido ad una leggera pressione delle dita. Se l’avocado è ancora acerbo, per accelerare la maturazione chiuderlo dentro un sacchetto di carta e tenerlo a temperatura ambiente per 3-5 giorni. Se è invece già maturo si può conservare in frigo per massimo 5-6 giorni.

Proprietà e benefici dell’avocado

Ottima fonte di calcio e potassio, l’avocado contiene anche notevoli quantità di fibra e grassi monoinsaturi, utili a contrastare il diabete e a difendere il cuore.

L’avocado riequilibra molto rapidamente il livello del colesterolo “cattivo” (colesterolo LDL) nel sangue, grazie ai suoi grassi vegetali che riducono i tempi di permanenza del colesterolo del sangue: ne beneficia tutto l’apparato cardiocircolatorio, specie per quanto riguarda l’equilibrio della pressione arteriosa.

Fonte inesauribile di vitamine(utile per l a vista), B1 (antinevritica), B2 (per la crescita e il benessere), e inoltre D, E, K, H, PP. Il suo consumo è particolarmente indicato per i bambini e per chi segue una dieta vegetariana.

 

 

Precedente 3 TISANE PER DEPURARSI DOPO LE FESTE Successivo BESCIAMELLA AL PISTACCHIO

Lascia un commento