Tortilla spagnola

RRbbJX6C0Q8z

La tortilla spagnola, nota come tortilla de patatas, è una “frittata di uovo sbattuto” e patate.
Si tratta di una delle pietanze più classiche della cucina spagnola che si può trovare in qualsiasi bar o ristorante.
Persino grandi cuochi le hanno dedicato attenzioni particolari.

8Zeq2lxatDei

1 kg. di patate a pasta gialla

1 cipolla rossa grossa

1 cipolla dorata grossa

4 0 5 uova (dipende dalla grandezza. Io ho usato 5 uova)

olio evo q.b.

920a2360f36d4266bfce45745f291144.0

Pelare le patate, tagliarle a dadini non troppo piccoli e metterle in acqua per non farle annerire.
Tagliare le cipolle a fette e metterle in una padella antiaderente (importantissimo, altrimenti non riuscirete a girarla), con l’olio, coprite e fate appassire a fuoco basso, aggiungendo un po’ d’acqua calda per non farle bruciare.
Intanto mettete a colare le patate e in una boule capiente sbattete le uova con un pizzico di sale.
Versare le patate nella padella, salare, girare un paio di volte aggiungete un filo di acqua calda e coprite cuocendo a fuoco basso. Quando sono già quasi cotte (10 min. circa) scoprite e a fiamma più vivace asciugate le patate. Con questo sistema rimarranno al loro interno morbidissime e all’esterno più asciutte ma non croccanti.
Mettete a colare le patate dall’eccesso di olio (anche se avete lavorato bene colerà forse qualche goccia) e intiepidire in un colapasta. Quando saranno intiepidite, versate nella boule delle uova e amalgamate bene.
A questo punto, aggiungete olio nella padella antiaderente che avrete nel frattempo pulito bene, e versate il composto distribuendo bene su tutta la superficie.
Coprite, abbassate la fiamma al minimo e cuocete per 10 min. Dopo di ché rigirate aiutandovi con il coperchio, o con un piatto delle dimensioni della padella unto d’olio.
Coprire nuovamente e continuare la cottura per altri 10 min.
Anche se a prima vista può sembrare una banale frittata di patate, il risultato ne è completamente diverso per il gusto, la consistenza e la difficoltà per realizzarla.

HB0Ifm7YfUCWbuonap1flamingtext_com_1419279015_346671184[1]

 

Leggi anche:

918 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Pizza time! Successivo Acciughe sotto sale

Lascia un commento