Semifreddo di zabaione e marmellata di castagne

flamingtext_com_1410117816_132617061

5eaa5d6d-bd0f-46c3-835d-1c37b5e271bc

lkwBO7t2ag3C

TEMPO PREPARAZIONE
30 MIN
TEMPO COTTURA
10 MIN
LUOGO RIPOSO
FREEZER
TEMPO RIPOSO
13H
CALORIE
566 CALORIE
PORZIONI
8 PORZIONI

8Zeq2lxatDei

• 6 tuorli
• 180 g di zucchero
• 100 g di Porto dolce
• 750 g di panna
• 250 g di savoiardi
• 1 tazzina di caffè
• marmellata di castagne

920a2360f36d4266bfce45745f291144.0

In una casseruola montate i tuorli con lo zucchero fino a renderli bianchi e spumosi, aggiungete il Porto e cuocete a bagnomaria mescolando in continuazione fino a quando lo zabaione sarà ben montato. Attenzione: non deve assolutamente bollire. Lasciatelo raffreddare e poi incorporatevi la panna montata e non zuccherata. Sbriciolate i savoiardi e spruzzateli con il caffè. Foderate uno stampo con la pellicola trasparente,
versatevi metà zabaione, sopra cospargete le briciole di savoiardi e su queste il restante zabaione. Tenete in freezer per 12 ore.
Al momento di servire, sformate il gelato su un piatto da portata, eliminate la pellicola e servite con a parte marmellata di castagne.

 

buon-appetito

CURIOSITA’…

Lo zabaione deve il suo nome a Pasquale de Babylon, lo spagnolo che nel 1500 lavorò
nelle cucine di casa Savoia. In seguito diventerà santo.

princesscrown

Leggi anche:

1,331 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Tortelli di castagne ai funghi Successivo Tartufi al cioccolato fondente e olio di oliva

Lascia un commento