Sarà vero?

La Luna piena è da sempre associata a una serie di superstizioni. Vediamone alcune, con le rispettive spiegazioni scientifiche.

 

Si diventa Pazzi?

 

No. Anche se lunatic, parola inglese per “folle”, deriva dal latino Luna. E infatti, nel 1800, gli avvocati inglesi potevano chiedere l’assoluzione dei propri clienti se riuscivano a mettere in relazione i loro crimini “by reason of the full Moon”, cioè con l’influenza della Luna piena.
Tuttavia diversi studi hanno ormai dimostrato che il nostro satellite non ha alcun potere sull’insorgere di problemi psichiatrici. I ricercatori della Mayo Medical School, nel Minnesota, per esempio, hanno esaminato le cartelle cliniche dei pazienti che tra il 1997 e il 2001 sono stati ricoverati d’urgenza durante la notte al reparto psichiatrico della Mayo Clinic, mettendo in relazione i loro dati con le varie fasi lunari.
Qual è stato l’esito della ricerca?
Che si tratti di una Luna piena o no, si può impazzire allo stesso modo.

Nascono più bambini?

No. Eppure è una credenza diffusa nei reparti di maternità: con la Luna piena si partoriscono più figli rispetto alla media. La spiegazione che viene proposta è che, proprio come accade per mari e oceani, l’attrazione gravitazionale della Luna influisca anche su alcuni aspetti della vita degli umani… Il nostro corpo non è formato forse in gran parte d’acqua? Ma si tratta di una bufala, e per diversi motivi. In primo luogo, l’effetto della Luna sull’acqua della Terra sembra grande, ma non lo è. Nella maggior parte dei laghi, per esempio, la differenza tra alta e bassa marea è troppo piccola perché possa essere rilevata. Le maree, inoltre, non dipendono dalle fasi lunari, ma dalla distanza tra il nostro pianeta e il suo satellite, e la Luna piena non si verifica soltanto nelle notti in cui è più vicina alla Terra. In ogni caso tutto questo discutere su quanto sia facile (o difficile) lasciarsi stregare dalla Luna, ha poca importanza: gli studi statistici dimostrano, con i numeri, che con la Luna piena nascono tanti bambini quanti ne nascono con altre fasi lunari.

Si dorme male?

Nel 2013, è stata pubblicata una ricerca dell’università di Basilea nella quale si dimostra che si dorme peggio poco prima, durante e poco dopo la fase di Luna piena. Per il loro studio, i ricercatori hanno utilizzato i dati di una ricerca del 2002 svolta su 33 soggetti, confrontandoli con quelli attuali delle stesse persone. Alcuni di loro avevano dormito male nelle notti di luna piena: esaminati, si è visto che avevano in corpo meno melatonina, l’ormone che favorisce il sonno, rispetto al resto del mese. Risultato: in media impiegavano 5 minuti in più ad addormentarsi e in totale dormivano mediamente…Continua a leggere>>

Leggi anche:

320 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente La lampada-vaso in LEGNO LIQUIDO! Successivo Ubuntu