#RicetteDiPasqua: Casatiello ai Cereali

Questa speciale ricetta propone una rivisitazione light di un grande classico del menù di Pasqua partenopeo e non solo.
L’impasto senza lievito di birra e senza strutto lo rende meno grasso del casatiello tradizionale e l’utilizzo di farine integrali ad alto contenuto di fibre e vitamine aiutano a bilanciare meglio il pasto e alleviare un tantino i sensi di colpa, senza rinunciare al gusto ricco e alla soffice consistenza della torta rustica per eccellenza.
Provare per credere!

METODO DI COTTURA: in forno
PREPARAZIONE: 60min
TEMPO DI COTTURA: 40min

Ingredienti
Per l’impasto

Farina integrale : 250 g
Farina multicereali (farro, avena, quinoa, riso, segale e amaranto) : 250 g
Lievito madre : 150 g
Acqua : 300 g
Lecitina di soia : 10 g
Malto d’orzo : 10 g
Germe di grano : 20 g
Sale : 10 g
Olio extravergine di oliva : 25 g

Per la farcitura

Caciocavallo di bufala stagionato : q.b.
Soppressata cilentana : q.b.
Pepe : q.b.
Olio extravergine di oliva : q.b.

Preparazione:

Unite le farine, il lievito, l’acqua, la lecitina di soia, il malto d’orzo, il germe di grano, il sale e l’olio e formate un impasto ben amalgamato.
Fate lievitare circa 10 ore a temperatura ambiente, finché il volume dell’impasto non sarà raddoppiato, quindi stendetelo su una spianatoia formando una sfoglia sottilissima.
Cospargete con gli ingredienti della farcitura, arrotolate e sistemate in uno stampo a ciambella. Fate lievitare ancora un’ora.
Infornate in forno caldo a 180 °C e cuocete per circa 40 minuti. Quando il cuore avrà raggiunto una temperatura di 97 °C spegnete.

Fonte: http://blog.giallozafferano.it/incucinaconprincess/casatiello-ai-cereali/

Leggi anche:

451 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente La marmellata Successivo #RicettediPasqua: Ovetti ripieni con ganache e fragole

Lascia un commento