#Ricettecongliavanzi: Crocchette di pesce

Come possiamo recuperare gli avanzi del pesce?
Prendete gli avanzi di pesce (orata, sogliola o spigola), sbriciolateli in una terrina, aggiungete un paio di uova, prezzemolo, uno spicchio d’aglio, il succo e le scorzette di un limone, 2 cucchiai di pan grattato, mescolate il tutto fino a ottenere un impasto compatto e morbido. Con le mani, fate delle polpette, ripassatele nella farina, poi nell’uovo battuto e infine nel pangrattato; friggete in olio bollente o 20 minuti in forno a 180 gradi.
Ecco pronte le crocchette di pesce.

 

buon_appetito_scritta_rossa_glitter

cooltext1852711288[1]

Leggi anche:

985 Visite totali, 2 visite odierne

Precedente Centrifugato dimagrante e drenante Successivo Plumcake light alla frutta secca

Lascia un commento