La “nascita” di Wikipedia

«Hello, world».
È il saluto che accoglie i primi visitatori del sito wikipedia.org, nato da un’idea dell’imprenditore Jimmy Wales e del filosofo Larry Sanger.
Nel messaggio pubblicato sul frontespizio, s’invita il visitatore a spendere 5-10 minuti del proprio tempo per inserire un articolo, o meglio una “voce”.
Nasce così la più grande enciclopedia al mondo che cambia radicalmente l’approccio alla conoscenza.

Tutto ha inizio quando Wales, fondatore della Bomis (portale di ricerca per musica pop), assume Sanger nella sua azienda per realizzare un sogno nutrito fin da piccolo: dar vita a un’enciclopedia on line che comprenda tutte le forme del sapere e le renda accessibili a tutte le persone.
Per renderlo possibile c’è bisogno di un nuovo strumento di pubblicazione sul web, che consenta una maggiore interazione tra le persone che vi prendono parte.

http://www.4writing.it/wp-content/uploads/2013/09/conversationsmm.jpg

 

 

 

La soluzione è individuata nel wiki

https://assets.wp.nginx.com/wp-content/uploads/2015/09/Wiki.jpg

 

 

(termine hawaiano che vuol dire…Continua a leggere»

Leggi anche:

835 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Il sale nella storia Successivo Arriva Li-Fi: useremo la luce per collegarci ad internet!

Lascia un commento