Calzone ripieno con uvetta -Ricetta del Giovedì Santo

Oggi vi posto la ricetta del Calzone del Giovedì Santo.
Ingredienti:
-1 cucchiaio di uvetta sultanina e di mandorle
-1 cucchiaio di capperi sotto sale
-500 g di cipolle
-4 cucchiai di olio d’oliva
-5 filetti di acciuga sott’olio
-100 g di olive nere
-150 g di pomodorini ciliegia
-150 g di caciocavallo
-pepe
Per la pasta:
-600 g di farina bianca
-20 g di lievito di birra
-4 cucchiai di olio extravergine dì oliva
-0,8 dl di liquore all’anice secco
-sale

 

Procedimento:

Preparate la pasta:
setacciate la farina sulla spianatoia formate la fontana con un incavo al centro, versatevi il lievito sciolto in 0,8 dl di acqua tiepida, l’olio, il liquore all’anice, un pizzico di sale e impastate bene il tutto, eventualmente aggiungendo un altro goccio di acqua tiepida (se fosse fredda bloccherebbe la lievitazione) , dovrete ottenere un impasto liscio e piuttosto elastico, formate una palla, sistematela in una terrina infarinata, coprite il recipiente con un telo di lino inumidito e lasciate lievitare almeno 4 ore finchè l’impasto sarà raddoppiato di volume.
Nel frattempo preparate il ripieno:
mettete a bagno l’uvetta in acqua tiepida per almeno 10 minuti.
A parte immergete in acqua fredda i capperi, lasciandoveli più o meno lo stesso tempo. Pulite le cipolle quindi tritatele, in un tegame scaldate due cucchiai di olio aggiungete le cipolle e i filetti di acciuga spezzettati, lasciate sfrigolare un istante su fuoco moderato e mescolate con un cucchiaio di legno e facendo in modo di stemperare le acciughe, che dovranno sciogliersi nel fondo di cottura.
Unite l’uvetta sgocciolata e strizzata, le mandorle,le olive a pezzettini e senza nocciolo, mescolate e cuocete circa 5 minuti , rigirando.
Dividete in due la pasta, stendetela in due rettangoli sottili, con il primo foderate una teglia rettangolare di 20×35 cm unta con un po’ d’olio.
Versatevi le cipolle appena cotte, distribuite sopra pomodorini a pezzetti, i capperi ben sgocciolati e dissalati, il caciocavallo grattugiato a scaglie e una manciata di pepe.
Coprite con il secondo rettangolo di pasta,sigillate i bordi e cuocete in forno caldo a 220°C per circa 40 minuti finchè la superficie apparirà bella dorata.

Servite il calzone tiepido.

 

 

 

 

https://italianstockholm.files.wordpress.com/2013/06/ciao.gif

 

Logo Design by FlamingText.com

Leggi anche:

 1,076 total views,  1 views today

Precedente #RicettediPasqua: Colomba fatta in casa al limone Successivo Mustaccioli classici al cioccolato (Dolcetti)

Lascia un commento