Polpettine di patate e fagiolini al sesamo

E’ l’ora di una nuova ricetta

Il sesamo è una pianta, erbacea diffusa in Oriente, Africa e India dove, da sempre, è una fonte importantissima d’olio alimentare. I semi del sesamo sono ricchi di acido oleico, di acido linoleico e di vitamina E che forniscono delle preziose proprietà antiossidanti. Contengono anche proteine e Sali minerali quali fosforo, calcio, ferro e vitamine del gruppo B. Abbrustoliti e mischiati al sale marino (10/20 parti di sesamo per una di sale) danno origine al gommasio, valida alternativa al sale da cucina.
Possono essere bianchi, più ricchi di calcio, rossi, più ricchi di ferro o neri.

Ingredienti per 4 persone
•3 patate grosse o 4 medie
•250 gr di fagiolini
•100 gr di Pecorino grattugiato
•3 rametti di timo o un cucchiaino di timo secco
•Semi di sesamo q.b.
•Sale q.b.
•Olio extravergine d’oliva q.b.

Procedimento

 

Fate lessare le patate con la buccia in acqua salata. Spuntate i fagiolini, e fateli cuocere per dieci minuti in acqua bollente salata. Scolateli, tagliateli a tocchetti e fateli saltare in padella con due cucchiai d’olio e il timo per cinque minuti. Scolate le patate, pelatele e schiacciateli, ancora calde, con una forchetta o passatele nello schiacciapatate. Unite alla purea di patate tiepida i fagiolini e il Pecorino. Amalgamate bene e formate tante polpettine. Passatele nei semi di sesamo e mettetele in una teglia ricoperta da carta da forno. Irroratele con un filo d’olio e fatele cuocere in forno già caldo a 180° per circa venti minuti. Lasciate intiepidire e servite così o accompagnandole con la senape all’estragone (dragoncello).

Buon appetito!

Leggi anche:

1,411 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Torta dei Nove Minuti: Ricetta per la festa della mamma Successivo Pane di grano saraceno con farina di ceci

Lascia un commento