Polpette di prosciutto

Le polpette al prosciutto sono un finger food goloso e saporito della cucina italiana. Semplici e rapide da realizzare sono alla portata di tutti e si prestano a innumerevoli e sfiziose varianti. In questa versione sono realizzate con un cuore filante di provola affumicata ma nulla vieta di utilizzare altri formaggi filanti come delle mozzarelline o del classico emmenthal. Se in casa rimane qualche fetta di affettato di tacchino o di mortadella divertitevi a modificare la ricetta. Per un buffet o un aperitivo potete preparare queste polpette al prosciutto in un formato più piccolo e contenuto e servirle infilzate su degli stecchini di legno da accompagnare a salse fatte in casa come maionese o ketchup. In formato maxi, come nel nostro caso, sono ottime accompagnate da un contorno di insalata verde o di finocchi. È consigliabile servire le polpette calde in modo che la provola fili.

TEMPO DI PREPARAZIONE
15 MINUTI

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
Prosciutto cotto
350 g
Parmigiano
50 g
Provola
170 g
Pane raffermo (mollica)
60 g
Latte
500 ml
Sale
Quanto basta
Uova
1
Pangrattato
Quanto basta
Olio di semi
1

PREPARAZIONE:

Tagliate a tocchetti di circa 2/3 cm la provola e tenetela da parte. Mettete in ammollo il pane nel latte in modo da renderlo morbido.
Nel mixer disponete il prosciutto cotto e il parmigiano a tocchetti.
Tritate fino ad ottenere un composto grossolano poi disponetelo in una terrina insieme al pane ben strizzato e regolate di sale. Lavorate con le mani fino ad ottenere un composto liscio e compatto. Se dovesse risultare troppo umido aggiungete qualche cucchiaio di pangrattato fino a quando otterrete la giusta consistenza.
In una terrina sbattete l’uovo con una forchetta e in una seconda terrina disponete il pangrattato. Prelevate una pallina di impasto e premetela sui palmi delle mani in modo da aprirla, disponete al centro un pezzetto di provola e richiudete delicatamente facendola roteare fra le mani. Proseguite così per ogni polpetta. Passate ogni polpetta prima nell’uovo da entrambi i lati e infine nel pangrattato. Riponetele su un piatto in attesa della frittura. Scaldate abbondante olio in un pentolino a bordi alti e appena sfrigola fate cuocere le polpette per 3 minuti o fino a quando risultano dorate. Prelevate con una schiumaiola e disponetele su carta assorbente.

 

Fonte: http://blog.giallozafferano.it/incucinaconprincess/polpette-di-prosciutto/

Leggi anche:

597 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Vellutata di zucca Successivo Cheescake Pinguino

Lascia un commento