NUTELLA FRITTA

flamingtext_com_1410206516_1003097064

Sarà capitato quasi a tutti di andare in un ristorante cinese e vedere tra i dolci la Nutella FRITTA ( da quanto mi dicono è buonissima!).
Ogni ristorante cinese la prepara a modo suo, c’è chi prepara un vero e proprio involtino primavera ripieno di Nutella, oppure chi crea delle deliziose palline ripiene.
Da oggi anche voi potrete farla in casa!
Prendete nota

http://web.tiscali.it/baltimora/storia/penna.gif

 

8Zeq2lxatDei
Farina 200 gr
Fecola di patate 100 gr
Zucchero a velo 40 gr
Uova 1
Acqua q.b.
Nutella 400 gr circa
Olio di soia-Olio di Arachidi

920a2360f36d4266bfce45745f291144.0
Mettete in frigo la Nutella; appena sarà dura create delle palline aiutandovi con un cucchiaino, quindi adagiatele su un vassoio e riponetele di nuovo in frigo.

A questo punto prepariamo la pastella, mescolate assieme farina, fecola, zucchero a velo e uovo, vi consiglio di aiutarvi con una frusta elettrica, aggiungete circa mezzo bicchiere di acqua, un poco vi dovete regolare da soli, la pastella dovrà risultare omogenea e non troppo fluida; mettete in frigo anche la pastella per 2 ore.

Prendete ora una padella (tipo wok per intenderci), mettete a scaldare l’olio (come vedete negli ingredienti olio di soia preferibile altrimenti olio di arachidi); quando l’olio sarà bollente togliete tutto dal frigo, quindi prendete le palline di nutella e passatele molto velocemente nella pastella quindi tuffatele nell’olio, fate friggere pochi secondi, la Nutella fritta è pronta.

Scommetto che avete l’acquolina in bocca vero?

Correte a preparare questa delizia e dopo non saprete più farne a meno parola mia!

a4C2UcLSMiQt

princess

 

Leggi anche:

6,036 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Bavarese alle fragole Successivo Farfalle al salmone e cognac

Lascia un commento